Homalodisca vitripennis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Homalodisca vitripennis
Homalodisca vitripennis 5367978.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Arthropoda
Subphylum Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Exopterygota
Subcoorte Neoptera
Superordine Paraneoptera
Sezione Rhynchotoidea
Ordine Rhynchota
Sottordine Homoptera
Sezione Auchenorrhyncha
Infraordine Cicadomorpha
Superfamiglia Membracoidea
Famiglia Cicadellidae
Genere Homalodisca
Specie H. vitripennis
Nomenclatura binomiale
Homalodisca vitripennis
(Germar, 1821)
Sinonimi

Tettigonia vitripennis
Germar, 1821
Tettigonia coagulata
Say, 1832
Homalodisca coagulata
(Say, 1832)

Homalodisca vitripennis (Germar, 1821), precedentemente noto come H. coagulata, è un insetto della famiglia Cicadellidae.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Homalodisca vitripennis è un insetto lungo circa 12 millimetri. Il suo colore è marrone scuro tendente al nero con la parte inferiore bianca e gialla. Gli occhi sono gialli, mentre le parti superiori della testa e della schiena sono punteggiate di macchie avorio o giallastre. Le ali sono trasparenti con venature rossastre.[2]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre della linfa della pianta inserendo le parti della bocca aghiformi nello xilema.

Si nutre di un'ampia varietà di piante. Si stima che le piante ospiti di questo insetto siano oltre 70 specie diverse. Le più importanti sono: vite, agrumi in generale, mandorli, frutta con nocciolo e oleandro.[2]

Vettore di batteri[modifica | modifica wikitesto]

H. vitripennis è il vettore più importante per il batterio Xylella fastidiosa. X. fastidiosa è causa di molte malattie delle piante, la malattia di Pierce nella vite, la clorosi variegata (CVC) degli agrumi e il disseccamento degli ulivi. Innesca anche malattie in altre piante quali il mal di pennacchio nel pesco, la bruciatura delle foglie di oleandro, e, negli agrumi, il cancro degli agrumi; è stata segnalata una notevole incidenza anche su prugno, ciliegio e mandorlo.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Glassy-winged sharpshooter (Homalodisca vitripennis), su National Invasive Species Information Center, National Agricultural Library,United States Departement of Agriculture. URL consultato il 6 aprile 2015.
  2. ^ a b (EN) Glassy-winged sharpshooter (Homalodisca vitripennis), su Featured Creatures, University of Florida's Entomology and Nematology Department. URL consultato il 4 aprile 2015.
  3. ^ (EN) Glassy-winged sharpshooter (Homalodisca vitripennis), su UC IPM, University of California agricolture & Natural Resources. URL consultato il 06 aprile 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]