Hinterland di Genova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'hinterland di Genova corrisponde alla sua cintura urbana ed ai territori limitrofi (come l'Oltregiogo Genovese), la cui popolazione, sommata a quella propriamente cittadina, porta a raggiungere un totale di circa un milione e mezzo di abitanti.

Genova città[modifica | modifica wikitesto]

Gli abitanti del territorio comunale sono circa 595.000, concentrati soprattutto in città. Genova risulta così il sesto comune italiano per popolazione, mentre se si considera la superficie è la terza metropoli italiana dopo Roma e Venezia.[1]

Area urbana[modifica | modifica wikitesto]

Corrisponde all'insieme dei comuni che cingono Genova senza soluzione di continuità. L'intera area urbana è di 810.000 abitanti.[2]

Area metropolitana[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Area metropolitana di Genova.

Non ufficializzata istituzionalmente, l'area metropolitana genovese rappresenta l'unione tra l'istituenda Città metropolitana di Genova e le aree ad essa contigue per ragioni urbanistiche, economiche, sociali e culturali. Il territorio si estende dall'albenganese ad ovest, alle Cinque Terre ad est, e hanno come vertice settentrionale il naturale retroterra dell'Oltregiogo, includendo le aree di Novi Ligure e Ovada, in provincia di Alessandria, e di Bobbio in provincia di Piacenza. Esempi significativi di tale integrazione con il capoluogo ligure sono: l'interporto di Rivalta Scrivia, il retroporto naturale genovese di Alessandria, il gemellaggio con Acqui Terme, e il futuro terzo valico che faciliterà le comunicazioni con i circondari piemontesi di Novi Ligure e Tortona. Considerando l'intera area metropolitana, la popolazione dell'area genovese conta oltre 1.510.000 di abitanti e circa 7.000 km² di territorio.[2][3][4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Comune di Genova - Sito Istituzionale, su Comune di Genova - Sito Istituzionale.
  2. ^ a b Copia archiviata, su provincia.genova.it. URL consultato il 4 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 25 agosto 2006).
  3. ^ Homepage, su Regione Liguria.
  4. ^ Portale Istituzionale della Provincia di Alessandria, su www.provincia.alessandria.gov.it.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]