Hiawatha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Hiawatha (disambigua).
Hiawatha by Augustus Saint-Gaudens 03.jpg

Hiawatha (noto anche come Ayenwatha o, in onondaga, come Haiëñ'wa'tha)[1] che (a seconda dalle versioni della storia) visse nel XII, XV, o XVI secolo, fu un capo condottiero Mohawk delle nazioni di stirpe irochese costituenti la confederazione Hodenesaunee, formata dai Mohawk, Onondaga, Oneida, Seneca, Cayuga, e dei nativi americani.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Hiawatha era un seguace del Grande Pacificatore Deganawida, un profeta e capo spirituale Onondaga che viene indicato come il fondatore della confederazione irochese (chiamata Haudenosaunee dagli irochesi stessi). Se il Grande Pacificatore era un uomo di idee, Hiawatha era un politico e statista che metteva in pratica i piani. Hiawatha era un oratore abile e carismatico, che fu determinante nel persuadere il popolo irochese, i Seneca, Cayuga, Onondaga, Oneida, e i Mohawk, un gruppo di nativi nord americani che avevano origine etnica comune e parlavano un linguaggio simile, ad accettare la visione del Grande Pacificatore e unirsi insieme per diventare le Cinque Nazioni della confederazione irochese. Più avanti, nel 1721, la nazione Tuscarora, scacciata dal North Carolina, si unì alla confederazione irochese, e diventò la Sesta Nazione.

Hiawatha nella cultura[modifica | modifica wikitesto]

Henry Wadsworth Longfellow, nel 1855, scrisse un poema epico, The Song of Hiawatha (La canzone di Hiawatha) dedicato alla sua figura.

Hiawatha nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo episodio (Fratello) della seconda stagione di Star Trek: Discovery è il nome di una Nave Stellare della Federazione (USS Hiawatha NCC-815) rimasta bloccata, durante la Guerra con i Klingon, per 10 mesi su un meteorite in rotta di collisione con una Pulsar.

Film tratti da The Song of Hiawatha[modifica | modifica wikitesto]

Dal poema di Longfellow furono tratti vari film:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bright, William (2004). Native American Place Names of the United States. Norman: University of Oklahoma Press, ISBN 080613576X pg. 166

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN75149196442974791264 · LCCN (ENn84191800 · GND (DE1013903471 · NLA (EN64485408 · CERL cnp02046953 · WorldCat Identities (ENviaf-75149196442974791264