Harrisburg (Dakota del Sud)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Harrisburg
city
(EN) City of Harrisburg
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of South Dakota.svg Dakota del Sud
ConteaLincoln
Amministrazione
SindacoJulie Burke-Bowen
Territorio
Coordinate43°25′46″N 96°41′46″W / 43.429444°N 96.696111°W43.429444; -96.696111 (Harrisburg)Coordinate: 43°25′46″N 96°41′46″W / 43.429444°N 96.696111°W43.429444; -96.696111 (Harrisburg)
Altitudine435 m s.l.m.
Superficie6,42 km²
Abitanti4 089 (2010)
Densità636,92 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale57032
Prefisso605
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Harrisburg
Harrisburg
Harrisburg – Mappa
Sito istituzionale

Harrisburg è una città della contea di Lincoln, Dakota del Sud, Stati Uniti, ed è un sobborgo di Sioux Falls. La popolazione era di 4.089 abitanti dal censimento del 2010, un aumento rispetto ai 958 abitanti del censimento del 2000. La popolazione del codice postale di Harrisburg è passata da 2.476 nel 2000 a 10.342 nel 2010.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 2,48 mi² (6,42 km²).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima che la ferrovia fosse costruita attraverso la contea di Lincoln, una diligenza portò la posta alla Johnson Harris Homestead, situata sul Nine Mile Creek nella Dayton Township. Johnson Harris diede all'ufficio postale di Harrisburg questo nome in onore di sé stesso.[1]

La storia di Harrisburg iniziò il 1º agosto 1879, quando il primo treno arrivò a rotolare attraverso il territorio. Il treno passò da Sioux City, Iowa, a Sioux Falls, Dakota del Sud. L'ufficio postale fu trasferito all'Emory J. Darling Homestead, 1 miglio a sud dove oggi sorge Harrisburg. L'ufficio postale si chiamava Salina in onore della signora Jim Stillwell, uno dei primi coloni e un'insegnante molto rispettata.[1]

Finalmente nel 1890, il deposito fu spostato sul suo sito attuale. L'ufficio postale riprese il suo nome originale e nacque la città di Harrisburg.

Una delle prime attività commerciali di Harrisburg era la State Bank intorno al 1901-1945. L'edificio della banca è ancora situato nella sua posizione originale a 101 Railroad Avenue.[1] La banca stessa fu costruita nel 1899 e completamente restaurata nel 2006 dal suo attuale proprietario, la RISE Inc., una società di gestione della costruzione/ingegneria strutturale.[2]

Molta mistero circonda il vecchio edificio della banca, compreso se l'infame bandito, John Dillinger, si sia fermato per derubarla. Secondo la leggenda popolare, dopo che Dillinger rapinò la banca, sparò un proiettile nel banco degli sportelli come promemoria per non seguirlo. Quel buco di proiettile rimane lì oggi.

Che fosse Dillinger a sparare al proiettile nel bancone o no, il buco rimane la prova della storia di Harrisburg.[1]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[3] del 2010, la popolazione era di 4.089 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 96,8% di bianchi, lo 0,5% di afroamericani, lo 0,2% di nativi americani, lo 0,3% di asiatici, lo 0,0% di oceanici, lo 0,2% di altre razze, e il 2,0% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano l'1,3% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Harrisburg Economic Development Board, "History", "Harrisburg South Dakota Community Profile", 2011-2012
  2. ^ RISE, Incorporated, "Contact RISE Inc." Archiviato il 26 novembre 2013 in Internet Archive., RISE Incorporated, 4 June 2013
  3. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 3 agosto 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENno2005013505
Dakota del Sud Portale Dakota del Sud: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Dakota del Sud