Gumbo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gumbo
Shrimp gumbo.jpg
Un piatto di gumbo ai gamberi
Origini
Luogo d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Regione Louisiana
Dettagli
Categoria primo piatto
 
Gumbo con frutti di mare

Il Gumbo è una pietanza originaria dell'area degli Stati Uniti affacciata sul Golfo del Messico e in particolare della zona della Louisiana[1][2].

Il piatto, consistente in uno stufato o una zuppa molto saporita, è più diffuso durante la stagione invernale, richiede infatti lunghi tempi di cottura.

Il gumbo è solitamente composto da due ingredienti principali, il riso e il condimento. Il riso viene preparato al momento e viene mescolato con il condimento quando il piatto viene servito. Vari possono essere gli ingredienti del condimento, frutti di mare (tipicamente granchi e gamberi del Golfo del Messico), pollame (pollo, anatra o anche fagiani) o altre carni come salsicce fresche e altri insaccati tipici della cucina cajun. Gli ingredienti vengono stufati insieme con un denso roux.

L'ingrediente essenziale del gumbo è l'ocra[3], il termine gumbo deriva infatti dalla parola bantu usata per definire l'ocra[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Louisiana Gumbo Recipes, su SAVEUR. URL consultato il December 30, 2015.
  2. ^ (EN) A Short History of Gumbo, su Southern Foodways Alliance. URL consultato il December 30, 2015.
  3. ^ Gumbo: Ricette Stati Uniti, su Cookaround. URL consultato il December 30, 2015.
  4. ^ Mario Maffi, Mississippi. Il grande fiume: un viaggio alle fonti dell'America, Il Saggiatore, 2009, p. 176, ISBN 978-88-565-0083-7.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]