Guido Viale (saggista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Guido Viale (Tokyo, 20 novembre 1943) è un saggista e sociologo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato un leader della protesta studentesca nel sessantotto a Torino[1].

Fu in seguito dirigente di Lotta Continua e, negli anni della sua militanza politica, subì anche un arresto (28 gennaio 1973).

Si è laureato nel 1978 in sociologia industriale presso la facoltà di Lettere e filosofia dell'Università di Torino[2].

Vive a Milano e si occupa di ricerche economiche, sociali e di politiche attive del lavoro in campo ambientale[3].

Da anni, in qualità di esperto, interviene sulle principali testate nazionali per parlare di ambiente, economia[4] e modello di sviluppo.[5]

Nel 2014 è promotore della lista per le elezioni europee, L'Altra Europa con Tsipras.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • S'avanza uno strano soldato, Roma, Edizioni di Lotta Continua, 1973.
  • Il sessantotto. Tra rivoluzione e restaurazione, Milano, Mazzotta, 1978. ISBN 88-202-0209-3; Rimini, NdA Press, 2008. ISBN 978-88-89035-20-7 e terza edizione ISBN 978-88-89035-66-5. Quarta edizione illustrata e aggiornata, Interno4 Edizioni Isbn 978-88-85747-03-6.
  • Un mondo usa e getta. La civiltà dei rifiuti e i rifiuti della civiltà, Milano, Feltrinelli, 1994. ISBN 88-07-08134-2.
  • Tutti in taxi. Demonologia dell'automobile, Milano, Feltrinelli, 1996. ISBN 88-07-17013-2.
  • La mafia ringrazia, in Salvatore Mugno, Mauro è vivo. L'omicidio Rostagno dieci anni dopo. Un delitto impunito, Trapani, Coppola, 1998. ISBN 88-87432-02-3.
  • Governare i rifiuti. Difesa dell'ambiente, creazione d'impresa, qualificazione del lavoro, sviluppo sostenibile, cultura materiale e identità sociale dal mondo dei rifiuti, Torino, Bollati Boringhieri, 1999. ISBN 88-339-1159-4.
  • Opportunità occupazionali e creazione di impresa nella gestione dei rifiuti, a cura di, Roma, Italia Lavoro, 2000.
  • A casa. Una storia importante, Napoli, L'ancora del Mediterraneo, 2001. ISBN 88-8325-070-2.
  • La ricollocazione dei lavoratori socialmente utili, a cura di e con Lia Fassari, Roma, Italia Lavoro, 2001.
  • Carta e cartone. Guida alla raccolta differenziata, a cura di, con CD-ROM, Milano, Il sole-24 ore, 2002. ISBN 88-324-4856-4.
  • La parola ai rifiuti. Letture sull'aldilà delle merci, Milano, Edicom, 2007.
  • Vita e morte dell'automobile. La mobilità che viene, Torino, Bollati Boringhieri, 2007. ISBN 978-88-339-1757-3.
  • Azzerare i rifiuti. Vecchie e nuove soluzioni per una produzione e un consumo sostenibili, Torino, Bollati Boringhieri, 2008. ISBN 978-88-339-1911-9.
  • Prove di un mondo diverso. Itinerari di lavoro dentro la crisi, Rimini, NdA Press, 2009. ISBN 978-88-89035-26-9.
  • La civiltà del riuso. Riparare, riutilizzare, ridurre, Roma-Bari, Laterza, 2010. ISBN 978-88-420-9301-5.
  • La conversione ecologica. There is no alternative, Rimini, NdA Press, 2011. ISBN 978-88-89035-56-6.
  • Virtù che cambiano il mondo. Partecipazione e conflitto per i beni comuni, Milano, Feltrinelli, 2013. ISBN 978-88-07-17259-5.
  • Si può fare. Prove di un mondo diverso e La Conversione Ecologica in unica edizione, aggiornata e ampliata, Rimini, NdA Press, 2014. ISBN 9788889035832.
  • Rifondare l'europa. Insieme a profughi e migranti. Rimini, NdA Press, 2016. ISBN 9788889035795
  • Slessico familiare. Parole usurate prospettive aperte. Rimini, Interno4 Edizioni, 2017. Isbn 978-88-85747-02-9
  • Il 68. Contro l'università + Il sessantotto tra rivoluzione e restaurazione, edizione illustrata. Rimini, Interno4 Edizioni, 2018. Isbn 978-88-85747-03-6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I giovani riscoprono Palazzo Campana. Nel 67 partì la grande contestazione; La Repubblica Torino, 18 novembre 2010. In polemica con Guido Crainz ha successivamente ricordato "che a Torino, nel 1968, in pieno agosto - Lotta Continua non esisteva ancora - per protestare contro l'invasione della Cecoslovacchia abbiamo occupato l'università e vi abbiamo tenuto un'assemblea in cui si erano confrontate le posizioni più diverse (nessuna, che ricordi, di appoggio ai carri armati; molte di ferma condanna; alcune di perplessità nei confronti del gradualismo di Dubcek; ma che volete? Eravamo un movimento democratico che dava la parola a tutti)": VIALE GUIDO, UN EX LEADER DEL MOVIMENTO STUDENTESCO RISPONDE A CRAINZ: Noi del '68, non tutti miopi sulla Primavera di Praga, La Stampa, 26 ottobre 2006.
  2. ^ Curriculum breve di Guido Viale
  3. ^ Sedici anni di emergenza rifiuti. storia di un disastro annunciato - L'analisi di GUIDO VIALE, La Repubblica, 24 ottobre 2010.
  4. ^ ARIOSTEA La mobilità che viene: ne parla Guido Viale , Il Resto del Carlino, 22 settembre 2010.
  5. ^ elenco dei principali articoli di Guido Viale comparsi sulla stampa dal 1º gennaio 1998, elenco tratto da RassegnaCamera.it URL consultato il 16 settembre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN36930562 · ISNI (EN0000 0000 3331 6969 · SBN IT\ICCU\RAVV\029000 · GND (DE172438055 · BNF (FRcb120216311 (data)