Guglielmo Forni Rosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Guglielmo Forni Rosa

Guglielmo Forni Rosa (Bologna, 5 novembre 1938) è un docente e storico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Guglielmo Forni Rosa si è laureato in Filosofia del Diritto con il Rettore dell'Alma Mater - Università degli Studi di Bologna dell'epoca, Felice Battaglia, nel 1961, con una tesi sul pensiero antropologico e politico di Jacques Maritain. Assistente di ruolo dal 1968 nella Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Bologna (per Filosofia morale), libero docente in Storia della filosofia moderna e contemporanea dal 1969, ha insegnato come professore incaricato di Storia della filosofia presso l'Università di Venezia per tre anni (1969-72), poi presso l'Università di Bologna come professore incaricato per Storia della filosofia moderna.

Negli anni dal 1965 al 1972 si è occupato della fenomenologia di Husserl, come risulta dalla bibliografia; le letture di alcuni autori appartenenti al cosiddetto strutturalismo (specialmente di Claude Lévi-Strauss) hanno stimolato le ricerche su Jean Jacques Rousseau, ricerche che, con varie interruzioni, si prolungano fino al presente. Professore associato dal 1983 e professore ordinario dal 2000, si è dedicato lungamente al pensiero di Simone Weil e al modernismo religioso francese (Loisy, Blondel, Laberthonnière), come testimoniano numerosi saggi pubblicati da editori e riviste italiani e francesi (Il Mulino, Laterza, Marietti; Filosofia e teologia, Cristianesimo nella storia, Annali di storia dell’esegesi, e, per la Francia, Cahiers Simone Weil, Recherches de science religieuse, Revue de l’histoire des religions).

Il tema che, in una considerazione retrospettiva, lo ha occupato di più, è il rapporto fra religione cristiana e società moderna, per cui anche le letture e i corsi su Durkheim e Weber si sono rivelati importanti. Ha insegnato, a partire dalla fine degli anni Ottanta, materie appartenenti, nell'ordinamento italiano, al gruppo di Filosofia morale (per il quale aveva ottenuto la cattedra nella Facoltà di Lettere di Bologna): Antropologia filosofica, Filosofia della religione, Filosofia morale. Nel 1997 ha soggiornato per un anno a Cambridge per approfondire il modernismo inglese (a partire da Newman: Tyrrell, von Hügel), sulla base di un rapporto di scambio fra le Università di Bologna e Cambridge (Clare Hall). Ha organizzato vari convegni internazionali: nel 1993, sulla figura di Simone Weil; nel 2005 sulla presenza di Rousseau nello sviluppo delle scienze sociali verso la seconda metà dell'Ottocento (Durkheim).

Per molti anni è stato membro del dottorato in Studi religiosi dell'Università di Bologna (presieduto da Mauro Pesce), dove ha seguito tesi di Filosofia della religione (in particolare su John Wyclif e Ernesto Buonaiuti). Attualmente la sua attività di studioso afferisce alla «Société internationale des amis du Musée J.-J. Rousseau». Per il terzo centenario della nascita di J.-J. Rousseau (2012), ha organizzato alcuni convegni, in Italia e in Francia, sul pensiero politico (la questione dell'origine del totalitarismo in relazione al Contratto sociale di Rousseau) e su alcuni interpreti del pensiero religioso di J.-J. Rousseau (Jacques Maritain e Karl Barth). La più recente pubblicazione: l'edizione italiana di J.-J. Rousseau, Lettere morali, traduzione, introduzione, commento a cura di G. Forni Rosa, Milano 2012, p. 128.

Bibliografia completa[modifica | modifica wikitesto]

LIBRI

  1. La filosofia della storia nel pensiero politico di Jacques Maritain, Patron, Bologna, 1965, pp. XX-242.
  2. Il sogno finito. Saggio sulla storicità della fenomenologia, Il Mulino, Bologna, 1967, pp. 276.
  3. Il soggetto e la storia, Il Mulino, Bologna, 1972, pp. 259.
  4. Alienazione e storia. Saggio su Rousseau, Il Mulino, Bologna, 1976, pp. 143.
  5. La crisi dello storicismo. Articoli 1974-1978, Patron, Bologna, 1978, pp. 114.
  6. Il superamento del moderno, Cappelli, Bologna 1984, pp. 125.
  7. Studi di ermeneutica. Schleiermacher, Dilthey, Cassirer, CLUEB, Bologna, 1985, pp. 163. Recensione in “Filosofia oggi”, ottobre-dicembre 1987, pp. 658–660 (C. Tugnoli)
  8. Commento alla "Crisi" di Husserl, CLUEB, Bologna, 1986, pp. 138.
  9. Riflessioni sull'idea di modernità, Marietti, Genova, 1992, pp. 143.
  10. L' "essenza del cristianesimo". Il problema ermeneutico nella discussione protestante e modernista (1897-1904), Il Mulino, Bologna, 1992, pp. 153 (A). Trad. americana: The "Essence of Christianity". The Hermeneutical Question in the Protestant and Modernist Debate (1897-1904), Scholars Press, Atlanta, Georgia, 1995, pp. 138 (B). Recensione in “Il Contributo”, I, 1995 (C. Tugnoli)
  11. Simone Weil politica e mistica, Rosenberg & Sellier, Torino 1996, pp. 124. Seconda edizione riveduta e aumentata, Rosenberg & Sellier, Torino 2009, pp. 144. Recensione in “Filosofia e Teologia”, XI, settembre-dicembre 1997 (C. Tugnoli); Recensione in “Revue de l'histoire des religions”, t. 229, f. 4 (oct.-déc. 2012) pp. 569–571 (S. D'Intino).
  12. Il dibattito sul modernismo religioso, Laterza, Roma-Bari, febbraio 2000, pp. 214. Recensione in SISSCO (Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea), Anno 2000 (G. Miccoli). Recensione in “Filosofia e Teologia”, 2, maggio-agosto 2000 (C. Tugnoli)
  13. Destino della religione. Il cristianesimo moderno fra scienza storica e filosofia della storia, Marietti, Milano, 2005, pp. 217. Recensione in “Revue de l'histoire des religions”, t. 223, f. 4 - 2006/4 (F. Laplanche).
  14. L'amore impossibile. Filosofia e letteratura da Rousseau a Lévi-Strauss, Marietti, Milano, 2010, pp. 199. Recensione in “Recensioni filosofiche”, 15.4.2010 (R. Ruggeri). Recensione in “Philosophical News”, 2010, pp. 191–194 (E. Romanini).
  15. Dictionnaire Rousseau. Anthropologie - Politique - Religion, traduit de l'italien par B. Pasquet Gotti, Préface de R. Thiéry, Coll. "Lire Rousseau", Musée J.-J. Rousseau, Montmorency, 2011, pp. 123. Recensione in “L'Homme” n. 203-204 (2012/3-4), pp. 45–52 (Y. Laberge).
  16. La filosofia cristiana alla Società francese di filosofia (1927-1933), Marietti, Milano 2011, pp. 124. Recensione in “Revue de l'histoire des religions”, Tome 229 fasc. 3 (juillet-sept. 2012), pp. 462–64 (G. Losito). Recensione in "Dialoghi", Anno XII n. 4 (ott.-dic. 2012), pp. 107–111 (P. Boschini). Recensione in “Filosofia e Teologia” n. 1/2012 (P. Stagi).
  17. Scritti cristiani. La religione di fronte alla modernità. Articoli e saggi 1983-2018, a cura di C. Cavicchioli, Persiani, Bologna, 2019, pp. 253. Recensioni: «Il Regno», Anno LXV, n. 1316 (2020), pp. 31-32 (G. Gaeta); «Modernism», vol. V (2019), pp. 336-37 (F. Cerrato); «Il Tetto», n. 332-33 (2019), pp. 171-73 (G. Losito).
  18. Leggere Rousseau, a cura di C. Cavicchioli, Le Lettere, Firenze, 2019, pp. 224.
  19. Tra Dio e il Nulla. Introduzione al pensiero di Giovanni della Croce, Introduzione di C. Cavicchioli (in preparazione).

ANTOLOGIE

  1. Fenomenologia. Brentano, Husserl, Scheler, Hartmann, Fink, Landgrebe, Merleau-Ponty, Ricoeur, Marzorati, Milano, 1973, pp. 1–279; poi in "Grande antologia filosofica", vol. XXV, Marzorati, Milano, 1976, pp. 387–659.

DISPENSE

  1. Il comportamento collettivo. Religione e società fra Ottocento e Novecento. Appunti dei corsi, CLUEB, Bologna 2000, pp. 82; nuova ed. CLUEB, Bologna, 2003, pp. 134.
  2. Dizionario Rousseau. Appunti dei corsi, Clueb, Bologna, 2005, pp. 136.

TRADUZIONI

  1. M. BLONDEL, Lettera sull'apologetica, Queriniana, Brescia, 1990.
  2. M. BLONDEL, Storia e dogma, Queriniana, Brescia, 1992.
  3. J.-J. ROUSSEAU, Professione di fede del vicario savoiardo, a cura di G. Forni Rosa e con un saggio di C. Tugnoli, Marietti, Genova, 1998, pp. 186. Recensioni: LA STAMPA, 19 marzo 1998; IL POPOLO, 28 marzo 1998; RTE (Rivista di Teologia dell'Evangelizzazione), a. II, n. 4, luglio-dicembre 1998, pp. 399-400 (P. Boschini)
  4. J.-J. ROUSSEAU, Lettere morali, Marietti, Milano 2012.

CURA DI VOLUMI COLLETTIVI

  1. (in collaborazione con F. Lefebvre) Rousseau dans le XIX siècle. Politique, Religion, Sciences humaines (Atti del convegno J.-J. Rousseau et l'essor des sciences sociales au XIX siècle, Bologna 11-13 marzo 2004), Comité du Mont-Louis, Montmorency, 2007.

SAGGI

  1. Ipotesi evoluzionista e filosofia della storia in Maritain e Teilhard de Chardin, "Il Mulino", Anno XIII, n.144 (ottobre 1964), pp. 1056–74.
  2. Storia e società, in AA.VV., Jacques Maritain, a cura di A. Pavan, prefaz. di H. Bars, Morcelliana, Brescia, 1967, pp. 83–123 (compreso nel libro n. 1).
  3. Fenomenologia della storia e idealismo intenzionale in Husserl, "Giornale di metafisica", Anno XXIII, nn. 4-5 (15 luglio - ottobre 1968), pp. 408–428 (compreso nel libro n. 3 e 7).
  4. Claude Lévi-Strauss: dal dubbio antropologico alla metafisica dell'inconscio, in AA. VV., Strutturalismo filosofico, Gregoriana, Padova, 1970, pp. 163–73 (compreso nel libro n. 3 e 12).
  5. La "psichiatria esistenziale" di Ronald Laing, "Giornale di metafisica", Anno XXV, n. 1 (15 gennaio - febbraio 1970), pp. 39–50 (compreso nel libro n. 3).
  6. Borges, o della solitudine,"Il Mulino", Anno XX, n. 213 (gennaio - febbraio 1971), pp. 91–107 (compreso nel libro n. 3 e 12).
  7. Per una fenomenologia dell'alterità, in AA.VV., Pluralismo filosofico e verità, Gregoriana, Padova, 1971, pp. 97–105 (compreso nel libro n. 3).
  8. Commento alla "Crisi" di E. Husserl, Parte I, "Giornale di metafisica", Anno XXVI, nn. 2-3 (marzo - giugno 1971), pp. 137–70 (compreso nel libro n. 3 e 7).
  9. Michail Bachtin: il romanzo polifonico di Dostoevskij, "Lingua e stile", Anno VI, n. 2 (agosto 1971), pp. 295–315 (compreso nel libro n. 3 e 12).
  10. Commento alla "Crisi" di E. Husserl, Parte II, "Giornale di metafisica", Anno XXVI, nn. 5-6 (settembre - dicembre 1971), pp. 453–76 (compreso nel libro n. 3 e 7).
  11. Fenomenologia e esistenzialismo in Ludwig Landgrebe, introduzione a: L. Landgrebe, Fenomenologia e storia, Il Mulino, Bologna, 1972, pp. VII-XIX.
  12. L'autoalienazione del soggetto nell'ultimo Rousseau, in AA.VV., Temporalità e alienazione, Istituto di studi filosofici, Roma, 1975, pp. 455–63 (compreso nel libro n. 4 e 12).
  13. Scienze umane e filosofia, in AA.VV., Filosofia e impegno politico. Atti del I Convegno dell'Istituto italiano di fenomenologia, Milano, 7-10 aprile 1975, Comunità di ricerca - Massimo, Milano, 1976, pp. 209–234.
  14. La "Nascita della tragedia". Un'analisi del discorso storico-filosofico (Relazione al convegno internazionale "Nietzsche e la crisi moderna", Palermo, 5-9 maggio 1976), "La Cultura", Anno XV, n. 4, 1977, pp. 504–513.
  15. Sulla crisi della filosofia (Relazione al Colloquio internazionale di fenomenologia, Fribourg en Suisse, 24-28 gennaio 1975), "La Cultura", Anno XVI, n. 4, 1978, pp. 485–96.
  16. Cassirer e la dimensione simbolica, "Il Mulino", Anno XXIII, n. 295 (settembre - ottobre 1984), pp. 735–46 (compreso nel libro n. 6 e 12).
  17. Un mondo oltre il mondo. "Vita" e "poesia" nella formazione del concetto di "spirito", "Il Mulino", Anno XXXIV, n. 302 (novembre - dicembre 1985), pp. 872–895 (compreso nel libro n. 6 e 12).
  18. "Destino della religione". Il cristianesimo moderno fra scienza storica e filosofia della storia, "Il Mulino", Anno XXXVI, n. 309 (gennaio - febbraio 1987), pp. 30–48 (compreso nel libro n. 7, A).
  19. Cristianesimo e storicismo: una prospettiva teorica, "Filosofia e teologia", Anno I, n. 1 (ottobre 1987), pp. 97–100.
  20. Il dilemma di Husserl. La storia come problema (Relazione al seminario di studi 1987 della Biblioteca Pro Civitate Christiana di Assisi: "Husserl. Oltre le scienze, verso il mondo della vita", 19-21 novembre 1987), "Il Mulino", Anno XXXVII, n. 316 (marzo - aprile 1988), pp. 225–235.
  21. Tra modernismo e neotomismo: la "filosofia cristiana" (1927-1933), Parte prima, Preparazione storica: Blondel, Harnack, Loisy, Laberthonnière, "Filosofia e teologia", n.2/1989, pp. 387–410 (compreso nel libro n. 9).
  22. Rivolta e rivoluzione nel pensiero di Simone Weil, "Il Mulino", Anno XXXVIII, n. 323, maggio-giugno 1989 (Relazione per il convegno weiliano di Chantilly: "S. Weil et la révolution", 4-6 novembre 1989), pp. 370–388 (compreso nel libro n. 8). Trad. francese con il titolo Révolte et révolution: le rousseauisme de S. Weil, "Cahiers Simone Weil", Anno XIII, n. 2 (giugno 1990), pp. 159–177.
  23. Rousseau e il congelamento del progresso, "Invarianti", Anno III, nn. 9-10 (primavera - estate 1989), pp. 84–88 .
  24. Cristianesimo e filosofia nella "Lettera" del 1896, introduzione a M. Blondel, Lettera sull'apologetica, trad. di G. Forni, Queriniana, Brescia, 1990, pp. 7–27.
  25. Tra modernismo e neotomismo: la "filosofia cristiana" (1927-1933), Parte seconda, La discussione: Bréhier, Gilson, Blondel, Maritain, "Filosofia e teologia", n. 1/1990, pp. 175–197 (compreso nel libro n. 9).
  26. "Quelli che si trovano agli estremi": la psicologia romantica nell'Apologia di Schleiermacher, in AA.VV., F. D. E. Schleiermacher (1768-1834) tra filosofia e teologia, Atti del convegno tenuto a Trento l'11-13 aprile 1985, Morcelliana, Brescia, 1990, pp. 383–404 (compreso nel libro n. 6).
  27. Bergsonismo e modernismo. A. Loisy e la critica del cristianesimo, "Cristianesimo nella storia", vol. XII, n. 1 (febbraio 1991), pp. 85–118 (compreso nel libro n. 9).
  28. Storia e dogma. Il secondo "piccolo libro" di Loisy, "Filosofia e teologia", n. 1/1991, pp. 23–34 (compreso nel libro n. 7, A e B).
  29. Tra Loisy e Blondel: che cosa significa "fatto storico"?, introduzione a M. Blondel, Storia e dogma, trad. di G. Forni, Queriniana, Brescia, 1991, pp. 7–27 (compreso nel libro n. 7, A e B).
  30. Simone Weil: il tradizionalismo rivoluzionario, "Intersezioni", Anno XII, n. 2, agosto 1992, (Relazione al convegno weiliano di Strasburgo: "Le sens de l'enracinement chez S. Weil", Mont Sainte Odile, 18-20 maggio 1991), pp. 349–365 (compreso nel libro n. 8). Trad. francese con il titolo: Simone Weil, le traditionalisme révolutionnaire, "Cahiers Simone Weil", Anno XV, n. 3 (settembre 1992), pp. 211–231.
  31. Sulla nozione weiliana di divisione del lavoro, in AA.VV., Politeia e sapienza. In dialogo con Simone Weil, a cura di A. Marchetti, Patron, Bologna, 1993 (Atti del convegno tenutosi a Bologna dal 15 al 17 ottobre 1992 con il titolo: "Simone Weil: il radicamento della politica. L'Occidente e le altre culture"), pp. 185–216 (compreso nel libro n. 8). Ristampato in "La Cultura", Anno XXXIV, n. 2, agosto 1996, pp. 301–326.
  32. Blondel e la controversia cristologica (Harnack-Loisy-Blondel- Laberthonnière), comunicazione al convegno tenutosi a Forlì (15-17 giugno 1993) a cura del CISEC sul Prologo del Vangelo di Giovanni, "Annali di storia dell'esegesi", 11/1 (1994), pp. 229–265 (compreso nel libro n. 9).
  33. S. Weil e il cristianesimo (relazione al convegno "Le passioni di S. Weil": Torino, Teatro Carignano, 27-28 gennaio 1994), "Filosofia e teologia", 3/1994 (numero monografico dedicato a S. Weil), 404-417 (compreso nel libro n. 8). Trad. francese Judaïsme et christianisme. L'essai d'une nouvelle christologie, in "Cahiers Simone Weil", Anno XVIII n. 3 (settembre 1995), pp. 241–56. Trad. giapponese in "The Bulletin of Institute for Christian Studies", n. 29 (1996), Mejij Gakuin University, Shirokanedai, Minato-Ku, Tokyo, pp. 115–138.
  34. Le sens de la compassion chez Simone Weil. Rencontre entre expérience politique et expérience religieuse, in AA. VV., Colloque Simone Weil, pour le cinquantième anniversaire de sa mort (1909-1943), Ville de Roanne, 1994, pp. 27–35.
  35. L'universalismo religioso di J.-J. Rousseau, relazione al convegno di Bertinoro (Forlì), 25-27 maggio 1995, a cura del CISEC, sulle interpretazioni filosofiche di Giov. 4, 23-24, in AA. VV., "In spirito e verità. Letture di Giovanni 4, 23-24," a cura di P.C. Bori, EDB, Bologna 1996, 215-234. Trad. Francese, L'universalisme religieux de Jean-Jacques Rousseau, in AA. VV., Jean-Jacques Rousseau, politique et nation, Atti del secondo Colloquio internazionale di Montmorency, 27 settembre - 4 ottobre 1995, Honoré Champion, Paris 2001, pp. 483–503.
  36. Politica morale e religione. Quale rapporto?, "Filosofia e teologia", Anno X, n. 1 (gennaio - aprile 1996), pp. 60–64.
  37. La religione moderna di Rousseau, introduz. a J.-J. Rousseau, Professione di fede del vicario savoiardo, Marietti, Genova 1998, pp. 9–17.
  38. Filosofia e religione, "Filosofia e teologia", Anno XII, n. 2 (maggio - agosto 1998), pp. 367–375.
  39. La riduzione ermeneutica del cristianesimo nel pensiero di Auguste Sabatier, "Preprint" n. 1 del Dipartimento di Filosofia dell'Università di Bologna, CLUEB, Bologna 1998, pp. 3–19 (compreso nel libro n. 9). Ristampato con il titolo Mito e scienza nella prospettiva di Auguste Sabatier in Baumgartner, H. M., Ferrarotti, F., Scilironi, C. (a cura di), Mito e fede. Studi in onore di Giorgio Penzo, Morcelliana, Brescia 1998, pp. 243–56. Trad. francese, Mythe et science dans la perspective d'Auguste Sabatier, "Recherches de science religieuse", vol. 88, n. 3 (luglio - settembre 2000), pp. 1–16.
  40. La polemica sul modernismo e la filosofia religiosa, in AA. VV., Storia della filosofia, a cura di P. Rossi e C. A. Viano, vol. VI: Il Novecento, Tomo I, Laterza, Bari 1999, pp. 234–250.
  41. L'amour impossible. Passion et mariage dans la Nouvelle Héloïse, conferenza nell'ambito del gruppo di studio su Rousseau della Sorbonne (Paris IV), 30 gennaio 1999, "Études J.-J. Rousseau", Volume onzième, Musée J.-J. Rousseau, Montmorency 1999 (avril 2000), pp. 235–242.
  42. Politica morale e religione. Quale rapporto?, "Filosofia e teologia", Anno XIV, n. 2 (maggio - agosto 2000), pp. 353–360.
  43. Ontologie et christologie chez Simone Weil, "Cahiers Simone Weil", Tomo XXIII, n. 3 (settembre 2000), pp. 333–348.
  44. Il problema di un'apologetica storica fra Loisy e Blondel, in AA.VV., Il modernismo fra cristianità e secolarizzazione, Atti del convegno internazionale di Urbino, 1-4 ottobre 1997, a cura di A. Botti e R. Cerrato, Quattroventi, Urbino, novembre 2000, pp. 231–240. Trad. francese, Le problème d'une apologétique historique entre Loisy et Blondel, "Théophilyon. Revue des Facultés de Théologie et de Philosophie de l'Université Catholique de Lyon", Tome VII, n. 1 (janvier 2002), pp. 241–54.
  45. Etudes sur la "religion civile", I. Rousseau contre Saint-Simon dans la formation d'Emile Durkheim, "Etudes J.-J. Rousseau", Volume treizième, Musée J.-J. Rousseau, Montmorency 2002 (avril 2003), pp. 173–190.
  46. Mythe et science dans la philosophie de la religion de l'âge moderne, "Revue de l'histoire des religions", Tome 220 - Fasc. 2 (avril-juin 2003), pp. 209–233.
  47. La “religione civile” fra XVIII e XIX secolo, in AA.VV., L'eredità dell'Illuminismo e la critica della religione, Atti del III Convegno annuale della Associazione italiana di Filosofia della religione (Ferrara,16-17 giugno 2004), a cura di S. Sorrentino, Aracne, Roma 2004, pp. 43–64.
  48. Sul significato teorico della ricerca storica di Mauro Pesce: Galileo e la Lettera a Cristina, "Intersezioni", anno XXVI, n. 2, agosto 2006, pp. 301–308.
  49. Du Contrat social au XIX siècle: Fauchet, Quinet, Durkheim, in AA.VV., Rousseau dans le XIX siècle. Politique, Religion, Sciences humaines (Atti del convegno J.-J. Rousseau et l'essor des sciences sociales au XIX siècle, Bologna 11-13 marzo 2004), sous la direction de G. Forni Rosa et F. Lefebvre, Comité du Mont-Louis, Montmorency 2007, pp. 127–42.
  50. Scienza e religione: i modernismi cristiani, in AA.VV., Religioni e modernità, a cura di G. Filoramo, Einaudi, Torino 2008, vol. I: Cristianesimo, a cura di D. Menozzi, pp. 353–382.
  51. Lettre à Pier Cesare Bori à propos de l'Epître aux Romains de Saint Paul (Convegno CISEC sull'interreligioso, 18 settembre 2007), “Annali si storia dell'esegesi” 25/1 (2008), pp. 85–89.
  52. La religione civile come confronto tra culture (Discussione del testo di A. Seligman: Religione, identità e riconoscimento della differenza, Pavia, Almo Collegio Borromeo, 25-26 maggio 2007), in AA.VV., Etica del singolare e del plurale, a cura di P. Pagani, Vita e Pensiero, Milano 2009.
  53. A un secolo dalla Pascendi (1907-2007). Monismo e dualismo nella filosofia della religione, in “Rivista di teologia dell'evangelizzazione”, Anno 13, n. 25 (gennaio-giugno 2009), pp. 105–123.
  54. Una teologia senza la storia? Sul blondelismo di René Virgoulay, in AA.VV., Il tutto nei frammenti. Fecondità del cristianesimo tra teologia, filosofia e storia, Atti del terzo convegno della Facoltà teologica dell'Emilia-Romagna, Bologna, 3-4 dicembre 2008, EDB, Bologna 2009, pp. 87–100.
  55. Che cos'è un'autobiografia? Modelli e problemi della confessione, “Dianoia" 14 (2009), pp. 147–183.
  56. La privazione del passato in S. Weil, La colonizzazione e il destino dell'Europa, a cura di O. Ombrosi, Marietti, Milano 2009, pp. 7–17.
  57. Note sul rapporto Foucault-Marx. A proposito di "Bisogna difendere la società", in AA.VV., Foucault-Marx. Paralleli e paradossi, a cura di R. M. Leonelli, Bulzoni, Roma 2010, pp. 61–71. Recensione in “Materiali foucaultiani”, Anno I n. 1, gennaio-giugno 2012 (A. Angelini).
  58. La coscienza come sentimento interiore in J.Libertà naturale e libertà civile nell'opera di Jean-Jacques Rousseau-J. Rousseau, “Filosofia e teologia” Anno XXV n. 2 (maggio-agosto 2011), pp. 283–289.
  59. Introduzione a : J.-J. Rousseau, Lettere morali, a cura di G. Forni Rosa, Marietti, Milano 2012, pp. 7–17.
  60. L'interprétation de Simone Weil, in AA.VV., Rousseau à l'épreuve des siècles, «La Pensée» n. 370, avril-juin 2012, pp. 153–160.
  61. La religion civile avant et après la Révolution, in AA.VV., Il principio della democrazia. J.-J. Rousseau, Du Contrat social (1762), a cura di G. Lobrano e P.P. Onida, Jovene, Napoli 2012, pp. 143–159.
  62. Karl Barth: dal Rousseau romantico alla teologia liberale, “Rivista di teologia dell'evangelizzazione”, anno 17, n. 33 (gennaio-giugno 2013), pp. 241–258. Trad. francese di B. Pasquet Gotti in "Rousseau Studies", Slatkine, Genève, n. 3/2015.
  63. Antimoderne: le saint Jean-Jacques du premier Maritain, trad. di B. Pasquet Gotti in "Rousseau Studies", Slatkine, Geneve n. 1/2013: Antirousseauismes, pp. 115–130.
  64. Una crisi della coscienza storica: 1896-1904, "Annali di storia dell'esegesi", 31/1 (2014), pp. 119–149.
  65. Libertà naturale e libertà civile nell'opera di Jean-Jacques Rousseau, in Claudio Tugnoli (a cura di), Libero arbitrio. Teorie e prassi della libertà, Liguori, Napoli 2014, pp. 235–251.
  66. Evangelii Gaudium: per un nuovo umanesimo, "Il Regno", n. 20/2014, pp. 684–686.
  67. Il problema del futuro del cristianesimo, "Il tetto", settembre-dicembre 2014, n. 303-304, pp. 17–26;
  68. Simone Weil nel XXI secolo, "Il tetto", gennaio-febbraio 2015, n. 305, pp. 33–39.
  69. San Giovanni della Croce alla Società francese di filosofia, "Annali di storia dell'esegesi", 32/1 (2015), pp. 231–252. Trad. francese a cura di B. Pasquet Gotti in G. Losito - F. Trémolières (ed.), Modernisme et mystique, Honoré Champion, Paris, 2015.
  70. Jean-Jacques Rousseau et la narration de soi-même, «Rousseau Studies» 5: Rousseau et les sciences de l’homme, Slatkine, Genève, 2017, pp. 223-237.
  71. Maritain contre Baruzi. Prémystique naturelle et mystique surnaturelle (relazione al convegno di Ginevra, 28-30 aprile 2016) “Annali di storia dell’esegesi”, 35/1 (2018), pp. 215-230; AA.VV., L’Université face à la mystique. Un siècle de controverses?, sous la dir. de M. Mazzocco, F. Trémolières, G. Waterlot, Presses Univ. de Rennes, 2018, pp. 27-37.
  72. La religion civile avant et après la Révolution, «Revue de Théologie et de Philosophie», 148 (2016), pp. 533-552; «Europeana» Numéro 9, Paris - Shanghai 2017, pp. 151-167.
  73. Stanislas Leszczynski et J.-J. Rousseau, Colloquio di Varsavia, 30-31 marzo 2017 («Rousseau Studies» 7, 2019).
  74. Réflexions sur l’autobiographie (autour de Goethe), Colloque sur l’autobiographie, Paris, 26-27 novembre 2018- «La Pensée» 397, pp. 1-7.
  75. Introduzione allo studio di san Giovanni della Croce, “Annali di storia dell’esegesi”, 35/2, 2018, pp. 473-514.
  76. La lutte contre l’injustice. L’interprétation de La guerre des paysans par Engels, in AA.VV., De l’injustice, sous la direction de G. Bras, au Pont 9, Paris 2019, pp. 309-321.
  77. Les interprétations marxistes de la «guerre des paysans»: Engels, Bloch, Lukács, «Revue d’histoire du protestantisme», Tome 4, Octobre-Novembre-Décembre 2019, pp. 541-567.
  78. La théologie spirituelle de Thomas Müntzer, in preparazione.

RECENSIONI

  1. O. CULLMANN, Cattolici e protestanti, Il Mulino, Bologna, 1962, ne "Il Mulino", Anno XI, nn. 121-122 (novembre - dicembre 1962), pp. 1172–77.
  2. G. FASSO', La legge della ragione, Il Mulino, Bologna, 1964, in "Rivista trimestrale di diritto e procedura civile", Fasc.4, 1964 (Seconda puntata), pp. 1717–1720.
  3. G. PIANA, Esistenza e storia negli inediti di Husserl, Lampugnani Nigri, Milano, 1965, in "Filosofia", Anno XVIII, Fasc. 3 (luglio 1967), pp. 546–550.
  4. F. POLATO, Blondel e il problema della filosofia come scienza, Zanichelli, Bologna, 1965, in "Studia patavina", Anno XIV, n. 1 (gennaio - aprile 1967), pp. 157–160.
  5. F. VOLTAGGIO, Fondamenti della logica di Husserl, Comunità, Milano, 1965, in "Filosofia", Anno XVIII, Fasc. 3 (luglio 1967), pp. 550–553.
  6. E. HUSSERL, Analysen zur passiven Synthesis. Aus Vorlesungs- und Forschungsmanuskripten 1918-26, Nijhoff, Den Haag, 1966, in "Giornale di metafisica", Anno XXII, nn. 4-5 (15 luglio - ottobre 1967), pp. 552–557.
  7. F. BOSIO, Fondazione della logica in Husserl, Lampugnani Nigri, Milano, 1966, in "Giornale di metafisica", Anno XXII, n. 6, (15 novembre - dicembre 1967), pp. 767–772.
  8. R. CARNAP, La costruzione logica del mondo, a cura di E. Severino, Fabbri, Milano, 1966, in "Giornale di metafisica", Anno XXIII, n. 1 (15 gennaio - febbraio 1968), pp. 68–74.
  9. G. TROGU, Varianti - invariabili. Strutture del pensiero filosofico e scientifico, Argalia, Urbino, 1966, in "Giornale di metafisica", Anno XXIII, n. 1 (15 gennaio - febbraio 1968), pp. 112–117.
  10. E. PACI, Relazioni e significati, III. Critica e dialettica, Lampugnani Nigri, Milano, 1966, in "Giornale di metafisica", Anno XXIII, n. 2-3 (15 marzo - giugno 1968), pp. 337–342.
  11. V. CAPPELLETTI, Entelechia, Sansoni, Firenze, 1965, in "Giornale di metafisica", Anno XXIII, nn. 4-5 (15 luglio - ottobre 1968), pp. 530–532.
  12. N. ABBAGNANO, Problemi di sociologia, Taylor, Torino, 1967, in "Giornale di metafisica", Anno XXIII, n. 6 (15 novembre - dicembre 1968), pp. 609–613.
  13. C. F. VON WEIZSACKER, L'immagine fisica del mondo, Fabbri, Milano, 1967, in "Giornale di metafisica", Anno XXIII, n. 6 (15 novembre - dicembre 1968), pp. 617–620.
  14. R. RAGGIUNTI, Husserl. Dalla logica alla fenomenologia, Le Monnier, Firenze, 1967, in "Giornale di metafisica", Anno XXIII, n. 6 (15 novembre - dicembre 1968), pp. 631–634.
  15. AA. VV., Il problema della domanda, Archivio di filosofia, Roma, 1968, in "Giornale critico della filosofia italiana", n. 4/1968, pp. 131–138.
  16. E. CASTELLI, Esistenzialismo teologico, Abete, Roma, 1966, in "Giornale critico della filosofia italiana", n. 2/1969, pp. 299–303.
  17. A. KOYRE', Dal mondo del pressappoco all'universo della precisione, Einaudi, Torino, 1967, in "Giornale di metafisica", Anno XXIV, nn. 2-3 (15 marzo - giugno 1969), pp. 376–380.
  18. A. J. AYER, Il problema della conoscenza, La Nuova Italia, Firenze, 1967, in "Giornale di metafisica", Anno XXIV, nn. 2-3 (15 marzo - giugno 1969), pp. 380–386.
  19. R. BLANCHE', La science actuelle et le rationalisme, PUF, Parigi, 1967, in "Giornale di metafisica", Anno XXIV, nn. 2-3 (15 marzo - giugno 1969), pp. 393–395.
  20. H. G. GADAMER, Il problema della coscienza storica, Guida, Napoli, 1969, in "Giornale critico della filosofia italiana", n. 1/1970, pp. 138–142.
  21. G. SIMMEL, Saggi di estetica, Liviana, Padova, 1970, in "Rivista di filosofia", vol. LXII, n. 3 (luglio - settembre 1971), pp. 305–306.
  22. M. SINA, L'"anti-Pascal" di Voltaire, Vita e Pensiero, Milano, 1970, in "Rivista di filosofia", vol. LXII, n. 3 (luglio - settembre 1971), pp. 306–308.
  23. J. PATOCKA, Saggi eretici sulla filosofia della storia, CSEO, Bologna, 1981, ne "Il Mulino", Anno XXXIII, n. 292 (marzo - aprile 1984), pp. 315–321 (La resistenza di un filosofo).
  24. S. WEIL, Sulla Germania totalitaria, Adelphi, Milano, 1990, in "Invarianti", n. 12, primavera - estate 1990, pp. 111–112.
  25. P.C. BORI, Per un consenso etico tra culture. Tesi sulla lettura secolare delle scritture ebraico - cristiane, Marietti, Genova, 1991, in "Linea d'ombra", Anno XI, n. 80 (marzo 1993), pp. 23–24 (Una lettura secolare dei testi cristiani).
  26. S. WEIL, Quaderni, vol. IV, a cura e con un saggio di G. Gaeta, Adelphi, Milano, 1993, in "Linea d'ombra", Anno XII, n. 90 (febbraio 1994), pp. 19–23 (Tra politica e religione. La compassione secondo S. Weil).
  27. G. GAETA, Religione del nostro tempo, edizioni e/o, Roma, 1999, "Pre-print" n. 16 del Dipartimento di Filosofia, CLUEB, Bologna, novembre 2000, pp. 9–12.
  28. G. GAETA, Il Gesù moderno, Einaudi, Torino, 2009, in “Cristianesimo nella storia” n. 33 (2012), pp. 992–996.
  29. AA.VV., I volti moderni di Gesù, Quodlibet, Macerata, 2013, "Annali di storia dell'esegesi", 31/1 (2014), pp. 245–246.
  30. A. DESTRO - M. PESCE, La morte di Gesù, Rizzoli, Milano, 2014, "Il Regno", 18/2014, pp. 639–640.

ARTICOLI (SU QUOTIDIANI E PERIODICI)

  1. Ma davvero la classe operaia deve rinunciare ai valori?, “La Repubblica”, 19 settembre 1976 (Cacciari fra Nietzsche e Marx).
  2. Borges fascista?, “Ragione e mostri” n. 3, dicembre 1977.
  3. Caro Voltaire, quante cose sono cambiate, “Il Giorno”, 8 gennaio 1978 (Candido di Voltaire e Candido di Sciascia).
  4. Insomma, Foucault è marxista o no?, “Il Giorno”, 8 gennaio 1978 (Foucault: la microfisica del potere).
  5. Quanto si discute ancora sul povero vecchio Lukács, “Il Giorno”, 15 gennaio 1978 (Razionalismo e irrazionalismo nel dibattito politico).
  6. C'è una scienza che cova il nazismo, “Il Giorno”, 29 gennaio 1978 (Canfora su Wilamowitz).
  7. Silenzio, dice Foucault, ora parla il sesso, “Il Giorno”, 5 febbraio 1978 (Foucault: la volontà di sapere).
  8. Oltre il suo ambiguo scontro con Freud, “Il Giorno”, 16 aprile 1978 (Sul misticismo di C.G. Jung).
  9. Significato di Rousseau, “Il Giorno”, 17 aprile 1978.
  10. Lo scandalo del Papa, “I Martedì”, novembre 1983, pp. 10-11.
  11. Senso comune, “I Martedì”, dicembre 1983, p. 7.
  12. Silenzio, si ama, “I Martedì”, febbraio 1984, p. 6.
  13. L’impero USA sui media italiani, “I Martedì”, maggio 1984, p. 13.
  14. La sola società non ci soddisfa, “I Martedì”, luglio 1984, p. 8.
  15. Il dolore e la cultura del piacere, “I Martedì”, novembre-dicembre 1984, pp. 37-38.
  16. Illusioni di libertà, “I Martedì”, febbraio 1985, pp. 8-9.
  17. La rivoluzione silenziosa, “I Martedì”, aprile 1985, pp. 9-10.
  18. Il fantastico mondo dell’arte, “I Martedì”, giugno 1985, pp. 7-8.
  19. Il progresso e le sue scorie, “I Martedì”, settembre 1985, pp. 7-8.
  20. I miti delusi del progresso, “I Martedì”, dicembre 1985, pp. 5-6.
  21. Scuola e religione. L’anticrociata, “I Martedì”, febbraio 1986, pp. 23-24.
  22. Il mondo in tasca, “I Martedì”, aprile 1986, p. 5.
  23. Lo Spirito Santo messaggero d’amore, “I Martedì”, settembre 1986, pp. 7-9.
  24. Consumismo coatto, “I Martedì”, febbraio 1987, p. 11.
  25. Dormire, forse sognare…, “I Martedì”, aprile 1987, pp.6-7.
  26. L’uomo programmato, “I Martedì”, giugno 1987, p. 5.
  27. Cristianesimo e storicismo, “I Martedì”, settembre 1987, pp. 6-7.
  28. Discussioni morali, “I Martedì”, ottobre 1987, p. 6.
  29. I pregiudizi della filosofia, “I Martedì”, febbraio 1988, pp. 6-8.
  30. Il Tommaso del Novecento. Il tentativo di elaborare una filosofia cristiana dentro la “modernità”, “Avvenire”, 1 marzo 1989.
  31. Il moderno ci aspetta ancora, intervista a cura di R. Righetto, “Avvenire”, 12 settembre 1992.
  32. Simone Weil, il nome della pietà. La cristologia al centro del pensiero come per Blondel e Chardin, “Avvenire”, 24 agosto 1993.
  33. Blondel: cari colleghi, la realtà è religiosa e non ha nascondigli, “Avvenire”, 1 settembre 1993.
  34. Simone Weil: Dio preferisce le pagine dei mistici, “Avvenire”, 28 gennaio 1994.
  35. Cari cattolici, sul pensiero sociale è tutto da rifare, “Avvenire”, 12 aprile 1994 (con una risposta di Mauro Pesce: Ritorno alle fonti della modernità, il Vangelo di Matteo, “Avvenire”, 20 aprile 1994).

RACCONTI E ROMANZI BREVI

  1. L'internamento di Nietzsche, prefaz. di A. Bertoni, Mobydick, Faenza, 2007, pp. 157.
  2. Perduto, Mobydick, Faenza, 2007, pp. 112.
  3. La vita sotterranea, Mobydick, Faenza, 2009, pp. 152.
  4. L'orrore del vuoto, Mobydick, Faenza, 2012, pp. 80. Recensione in “Il paradiso degli orchi”, Anno 2012 (G. Repetto); Recensione in “Paginauno” n. 28, giugno-settembre 2012 (R. Brioschi).
  5. La fine dell'avventura, Manni, Lecce, 2014, pp. 122.
  6. L'appartamento segreto, Manni, Lecce, 2016, pp. 156.
  7. Dopo la città, Manni, Lecce, 2016, pp. 107.
  8. L'effetto di trascinamento. Racconti fantastici, Manni, Lecce, 2017, pp. 218.
  9. Passeggero sulla terra, Manni, Lecce, 2019, pp. 107.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie