Godfried Donkor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Godfired Donkor (Ghana, 1964) è un artista ghanese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Godfried Donkor è un artista del Ghana e vive e lavora a Londra. È conosciuto principalmente per il suo lavoro di collage, ed è stato descritto come simile a Keith Piper e Isaac Julien. Alcune delle sue opere raffigurano pugili, come ad esempio Jack Johnson e Muhammad Ali. Ha effettuato numerose mostre personali, sia negli Stati Uniti e in Europa, ed è stato il rappresentante del Ghana alla Biennale di Venezia 2001. Il lavoro di Donkor è nella collezione del Museo Nazionale d'Arte Africana allo Smithsonian Institution.

Pratica artistica[modifica | modifica wikitesto]

I collage di Godfried Donkor fondono i simboli del XVIII secolo del commercio degli schiavi con le immagini di ragazze glamour contemporanee di Trinidad, tutto sullo sfondo delle pagine del Financial Times. Donkor giustappone questi elementi incongrui come un mezzo per scrutare i temi del capitalismo, la globalizzazione e la liberazione.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN295713383 · ISNI (EN0000 0004 0012 8100 · GND (DE1030311560 · ULAN (EN500356063 · WorldCat Identities (EN295713383
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie