Gli incensurati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gli incensurati
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1961
Durata100 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaFrancesco Giaculli
SoggettoGiorgio Bianchi, Roberto Gianviti
SceneggiaturaSandro Continenza, Dino Verde
ProduttoreMario Cecchi Gori
Casa di produzioneCEI Incom
FotografiaCarlo Montuori
MontaggioOtello Colangeli
MusicheMarcello Giombini
Interpreti e personaggi

Gli incensurati è un film del 1961, diretto dal regista Francesco Giaculli.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un padre di famiglia si arrangia come può per esaudire i capricci della moglie e della figlia. Il fidanzato di quest'ultima, un tassista, carica due rapinatori che moriranno lasciando un ingente bottino in casa del futuro suocero. Questi lo consegna alla polizia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema