Gli eroi di cartone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gli eroi di cartone
Eroi-di-cartone.jpg
PaeseItalia
Anno1970-1973
Generecontenitore, per bambini
Durata30 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreLucio Dalla
Francesco Mulè
Roberto Galve
IdeatoreNicoletta Artom, Gianni Rondolino
RegiaNicoletta Artom
Rete televisivaProgramma Nazionale Rai

Gli eroi di cartone è stato un programma televisivo di cartoni animati italiano scritto e diretto da Nicoletta Artom e andato in onda fra la primavera del 1970 ed il 1973 di martedì alle 18.15 sul Programma Nazionale della Rai nello spazio televisivo della Tv dei ragazzi.

Storia del programma[modifica | modifica wikitesto]

La trasmissione si sviluppò in tre stagioni, con un conduttore diverso per ogni stagione: Lucio Dalla[1] dal 1970 al 1971; Francesco Mulè dal 1971 al 1972 e Roberto Galve dal 1972 al 1973.

La prima stagione esordì con una monografia su Charlie Brown. Il successo portò gli autori Artom e Rondolino, insieme a Sergio Trinchero, a ripensare al taglio del programma, inizialmente nato come semplice "contenitore" di cartoni animati. Gli eroi di cartone assunse un'impostazione parzialmente storica, trasformandosi in una vera e propria rassegna del cinema d'animazione; proponendo cartoni conosciuti e inediti, a partire da Asterix, Spider-Man, Charlie Brown e Topo Ignazio, fino a Braccio di Ferro dei fratelli Fleischer trasmesso con il doppiaggio originale. Furono introdotti autori come Winsor McCay e Ladislav Starevich e fu dato spazio anche alle forme più "sperimentali" ed astruse. Una puntata fu dedicata a Norman McLaren, pioniere dell'animazione disegnata direttamente su pellicola.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Oltre a presentare la prima stagione del programma, Lucio Dalla scrisse e interpretò anche Fumetto, la canzone della sigla, che venne pubblicata nel 1970 su Terra di Gaibola, suo secondo album. Il testo della sigla differisce leggermente dalla versione discografica, essendo una versione adattata per la televisione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo Emanuelli, 50 anni, Storia della televisione attraverso la stampa settimanale, 2004 Greco&Greco Editori Milano pag. 252 (ISBN 88-7980-346-8)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  • Supergulp: programma televisivo sui fumetti
  • Terra di Gaibola: album di Lucio Dalla che include la canzone "Fumetto", il quale arrangiamento, dello stesso Dalla, è la sigla della trasmissione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]