Giulio Rossi (pittore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Veduta della piazza del Duomo di Milano, 1845-1850 (Fondazione Cariplo)

Giulio Rossi (Milano, 1824Milano, 1884) è stato un pittore e fotografo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Protagonista delle Cinque Giornate di Milano nel 1848, si dedica alla pittura e alla fotografia specializzandosi a partire dal decennio successivo nel ritratto fotografico. Nel 1854 si ha notizia del suo primo studio in contrada dei Nobili (poi via dell'Unione) da dove si sposta nel 1866 per trasferirsi in via Bigli. Nel 1871 ottiene una medaglia d'argento all'Esposizione industriale italiana svoltasi nel Salone dei Giardini Pubblici di Milano. Abile sperimentatore delle tecniche fotografiche, si afferma come ritrattista presso la società borghese ed aristocratica del tempo, ampliando la propria attività con due nuovi negozi in corso Vittorio Emanuele e succursali nelle città di Genova e Trieste.

Ritratti fotografici[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN22441910 · ISNI (EN0000 0001 0773 294X · Europeana agent/base/44314 · BNF (FRcb153462664 (data) · BNE (ESXX5025262 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-22441910
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie