Giovanni Colmo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paesaggio in riva al lago

Giovanni Colmo (Torino, 13 maggio 1867Torino, 24 aprile 1947) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fratello maggiore di Eugenio, caricaturista noto con lo pseudonimo di «Golia», si laureò in ingegneria civile nel 1891 e fu per alcuni anni impiegato presso il Comune di Torino. Dal 1923 si dedicò esclusivamente alla pittura. Dopo la guerra visse ed operò fra Garessio e Finale Ligure[1].

È sepolto nel Cimitero monumentale di Torino.

Attività artistica[modifica | modifica wikitesto]

La sua pittura, legata ai canoni paesaggistici piemontesi del XIX secolo, pur indebolita da una certa convenzionalità, toccò momenti di buon valore nella produzione di tavolette di minori dimensioni. Colmo fu assiduo espositore al Circolo degli artisti di Torino. Partecipò inoltre ad alcune edizioni della Quadriennale di Torino[1].

Alcune sue opere sono conservate a Garessio, nella Pinacoteca Eugenio Colmo, dedicata al fratello[2][3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Rossana Bossaglia, Eugenio Colmo, in Dizionario biografico degli italiani, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 5 luglio 2014.
  2. ^ Pinacoteca "Eugenio Colmo" (Garessio), su http://www.piemonteitalia.eu/. URL consultato il 5 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 26 aprile 2014).
  3. ^ Pinacoteca Civica, su http://www.comune.garessio.cn.it/. URL consultato il 5 luglio 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN72586851 · ISNI (EN0000 0000 5339 6580 · LCCN (ENnr2001000599 · GND (DE13359694X · WorldCat Identities (ENnr2001-000599