Giovanni Castellaneta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castellaneta, secondo da sinistra, riceve alcuni italoamericani, membri del Congresso degli Stati Uniti d'America

Giovanni Castellaneta (Gravina in Puglia, 11 settembre 1942) è un diplomatico italiano.

Presidente di DoValue spa dal 2015. Segretario Generale della Iniziativa Adriatico Ionica dal 2017. È stato presidente del consiglio di amministrazione di SACEdal 2010 al 2016, consigliere d'amministrazione di Finmeccanica, dal 2002 al 2011,presidente di Italfondiario Spa dal 2013 al 2017,presidente di Torre sgr dal 2013 al 2018,presidente di Milanosesto Spa dal 2014 al 2018

È stato Ambasciatore di Italia negli Stati Uniti di America dal 2005 al 2009. Consigliere diplomatico del Presidente del Consiglio dei Ministri dal 2001 al 2005 e suo rappresentante per i vertici del G7. Portavoce del Ministero degli Affari Esteri e Capo del Servizio Stampa dal 1989 al 1992 Ambasciatore di Italia in Australia dal 1998 al 2001 ed in Iran dal 1992 al 1995 È presidente di Diplomatia e della Associazione Nazionale Cavalieri di Gran Croce dell’OMRI È stato insignito di numerose onorificienze di stati esteri tra cui quella di Officier della Legion d’Honneur della Repubblica Francese Collabora con diversi organi di stampa nazionali ed ha scritto “ Obama e l’ombra cinese” edizioni Guida e “In prima fila, quale posto per l’Italia nel mondo” edizioni Guerini

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze italiane[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
— Roma— 27 dicembre 1990[1]
Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
— Roma— 2 giugno 2002[2]
Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
— Roma— 2 giugno 2005[3]

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore (Francia)
Compagno onorario con stella dell'Ordine nazionale al merito (Malta) - nastrino per uniforme ordinaria Compagno onorario con stella dell'Ordine nazionale al merito (Malta)
— 20 gennaio 2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN120596751 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010069299