Sergio Vento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Sergio Vento (Roma, 30 maggio 1938) è un diplomatico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ambasciatore, ha studiato a Roma laureandosi in scienze politiche nel 1960. Nel 1963 entra in carriera diplomatica, lavorando inizialmente con i sottosegretari Arialdo Banfi e Mario Zagari. Ha ricoperto incarichi di rilievo nelle ambasciate italiane a L'Aia (1967-1970), Buenos Aires (1970-1972) e Ankara (1972-1975). Dal 1979 al 1984 è vicerappresentante permanente italiano presso l'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) a Parigi. Dal 1987 al 1989 è consigliere diplomatico del Ministro del tesoro Giuliano Amato e del vicepresidente del Consiglio Gianni De Michelis.

Dal 1989 al 1992 è Ambasciatore d'Italia a Belgrado. Ambasciatore di grado dal 1991. Dal 1992 al 1995 è consigliere diplomatico dei presidenti del consiglio Giuliano Amato, Carlo Azeglio Ciampi, Silvio Berlusconi e Lamberto Dini. È stato inoltre sherpa ai G7 di Halifax (1995) e Lione (1996). Dal 1995 al 1999 è Ambasciatore a Parigi. Dal 1999 al 2003 è Rappresentante Permanente Italiano presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite e dal 2003 al 2005 Ambasciatore d'Italia a Washington. Nel 2005 lascia la carriera diplomatica per raggiunti limiti di età.

Dal 2005 al 2007 è stato senior business advisor dello studio legale McDermott Will & Emery. Dal 2006 è docente di Relazioni Internazionali presso l'Università LUISS di Roma e Presidente di Nord Est Merchant Due (società di risparmio gestito della Banca Popolare di Vicenza). Dal 2008 al 2010 è stato Presidente di Autostrade del Molise S.p.A. È infine vicepresidente del Ente Nazionale per il Microcredito.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
— 2 giugno 1994[1]
Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
— 27 dicembre 1988[2]
Commendatore dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
— 2 giugno 1985[3]
Commendatore della Legione d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore della Legione d'Onore
Cavaliere dell'Ordine di Orange-Nassau - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di Orange-Nassau

Lauree Honoris Causa[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 - Laurea Honoris Causa in Giurisprudenza alla Saint John's University di New York

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sergio Vento, La politica estera comincia in casa in Luigi Tivelli, Chi è Stato. Gli uomini che fanno funzionare l'Italia, Rubbettino, 2007. ISBN 9788849819137.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]