Giovan Battista Odierna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l’astronomo siciliano, vedi Giovanni Battista Hodierna.

Giovanni Battista Odierna, citato anche come Giovan Battista Odierna o Hodierna (Napoli, 1602Napoli, 6 novembre o 27 novembre[1] 1678), è stato un giurista italiano.

Novissimae additiones et observationes ad Decisiones Mantuani Senatus Joannis Petri Surdi, 1643

Di origine sarnese,[2] figlio del giurista Fabrizio, fu avvocato e poi giudice presso la Gran Corte della Vicaria, e infine membro del Sacro Regio Consiglio. Fu anche cooptato tra i reggenti di cancelleria (i membri) del Consiglio Collaterale, ma morì prima di poter esercitare la carica.[1] Fu anche Priore nel Collegio dei Dottori.[1]
Morto nel 1678, è sepolto nella Chiesa di San Giovanni a Carbonara,[3] a Napoli. Scrisse varie opere di diritto che ebbero gran fortuna nel Seicento e nel Settecento.
Suo figlio primogenito Antonio (ca. 1640 - 1717) fu nominato marchese nel 1716 da Carlo VI d'Asburgo; un altro suo figlio, Francesco Onofrio, fu vescovo prima di Bitetto, poi di Valva e Sulmona; il nipote Matteo, figlio di Antonio, succedette allo zio Francesco Onofrio in quest'ultima sede.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c De Martino, Minima Sarnensia, p. 277.
  2. ^ De Martino, pp. 169-170.
  3. ^ Antonio Filangieri di Candida, La chiesa e il monastero di San Giovanni a Carbonara, Napoli, Guida, 1998 [1924], p. 93.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN15972060 · ISNI (EN0000 0000 6140 4923 · SBN MILV016526 · BAV 495/237989 · LCCN (ENn93079975 · GND (DE133836207 · WorldCat Identities (ENlccn-n93079975