Giorgio Azzaroni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giorgio Azzaroni (Bologna, 8 giugno 1939Bologna, 2 agosto 2009[1]) è stato un pittore italiano, considerato tra gli artisti bolognesi più importanti del XX secolo[senza fonte].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si forma presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna, sotto la guida di Virgilio Guidi e Luciano De Vita.[2].

Ha esposto nella Galleria del Naviglio e alla Galleria del Cavallino durante gli anni Sessanta.

Ha partecipato alla IX Quadriennale nazionale d'arte di Roma.

È stato docente presso il Liceo Arcangeli di Bologna.

Ha creato, insieme ad Aldo Pancheri e Giancarlo Marchese, il gruppo artistico 'Morfo-cromo-machia' nel 1983.[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giorgio Azzaroni, su necrologie.repubblica.it. URL consultato il 14 gennaio 2020.
  2. ^ Repertorio Digitale Bagnacavallo
  3. ^ Morfo-cromo-machia, su bibliofe.unife.it. URL consultato il 14 gennaio 2020.