Gianna Raffaelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Venezia2-3.jpg

Gianna Raffaelli (bassano del Grappa, 10 dicembre 1940) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice teatrale, ha trascorso la giovinezza a Trento, dove ha frequentato il liceo artistico. Giovanissima sostenne un provino per entrare nella ‘'Compagnia goldoniana di Cesco Baseggio.Da qui iniziò la sua carriera di attrice particolarmente dedita al teatro di Goldoni. Ha inoltre preso parte alla compagnia "I nuovi giovani". Vive ora a Verona.

Autrice di fiabe ha di recente pubblicato la raccolta "3 antiche fiabe e 4 sogni".

Prosa televisiva RAI[modifica | modifica wikitesto]

  • EI moroso de la nona di Giacinto Gallina, 1960 con Carlo Micheluzzi, Willy Moser, Gianna Raffaelli, Cesco Baseggio, Walter Ravasini, Margherita Seglin - regia di Cesco Baseggio e Fernanda Turvani
  • Quando i pulcini cantano, 1960 con Cesco Baseggio, Carmela Rossato, Lina Fleres, Emilio Rossetto, Giancarlo Maestri, Luisa Baseggio, Carla Foscari, Giuseppe Pistone, Gianna Raffaelli, Lella Poli, Gino Cavalieri - regia di Cesco Baseggio e Gianfranco Bettetini
  • Zelinda e Lindoro, 1962 dal Teatro Odeon di Milano con Lella Poli, Carmela Rossato, Franco Micheluzzi, Lino Zavattiero, Willy Moser, Walter Ravasini, Carla Foscari, Giorgio Gusso, Cesco Baseggio, Gianna Raffaelli, Luciano Mancino, Luisa Baseggio, Giuseppe Di Martino
  • I recini da festa, con Toni Barpi, Carmela Rossato, Luisa Baseggio, Wanda Benedetti, Gianna Raffaelli, Cesco Baseggio, Giorgio Gusso - regia di Cesco Baseggio e Stefano de Stefani
  • a buona madre, dal Teatro La Pergola di Firenze, con Luisa Baseggio, Margherita Seglin, Walter Ravasini, Carlo Foscari, Lino Zavattiero, Gianna Raffaelli, Wanda Benedetti, Cesco Baseggio, Lella Poli, Willi Moser - regia di Cesco Baseggio e Lino Procacci
  • I Rusteghi di Carlo Goldoni - regia di Cesco Baseggio e Italo Alfaro - 1964 - con Giorgio Gusso, Walter Ravasini, Wanda Benedetti, Willy Moser, Gianna Raffaelli, Cesco Baseggio, Milena Capodaglio, Carla Foscari, Emilio Rossetto, Toni Barpi
  • La serva amorosa di Carlo Goldoni - 1964 - con Toni Barpi, Cesarina Gheraldi, Lino Zavattiero, Wanda Benedetti, Walter Ravasini, Willy Moser, Cesco Baseggio, Mario Stegher, Giorgio Gusso, Gianna Raffaelli, Emilio Rossetto - regia di Cesco Baseggio e Italo Alfaro
  • Il burbero benefico con Carmela Rossato, Cesco Baseggio, Enrico Portilora, Gianna Raffaelli, Giorgio Gusso, Toni Barpii, Walter Ravasini, Wanda Benedetti, Willy Moser - regia di Cesco Baseggio e Italo Alfaro
  • 'EI prete rosso 1965, con Lino Zavattieri, Wanda Benedetti, Gianna Raffaelli, Mario Stegher, Anita Rossi, Enrico Portilora, Gino Cavalieri, Giorgio Gusso;, Carmela Rossato, Nando Tomei, Alba Tarlazzi, Willy Moser, Sandro Marchetti, Carlo Todaro, Cesco Baseggio, Adriana Vianello, Luisa Sala - regia di Cesco Baseggio e Italo Alfaro
  • Bellinda e il mostro di Bruno Cicognani 1968, musiche di Mario Nascinbene, con Franco Bisazza, Gianna Raffaelli, Giulio Platone, Maria Pia Nardon, Anna D'Offizi, Enzo Garinei, Patrizia De Clara, Vinicio Sofia, Fosco Giachetti, Bruno Fabbri, Franco Bisazza, Giancarlo Maestri
  • Sior Todaro brontolon di Carlo Goldoni 1969 con Grazia Maria Spina, Mario Bardelia, Lina Volonghi, Gino Cavalieri, Elsa Vazzoler, Dario Mazzoli, Willy Moser, Mario Stegher, Mario Maranzana, Casco Baseggio, Gianna Raffaelli - regia di Carlo Lodovici
  • La buona madre di Carlo Goldoni 1972, Marina Dolfin, Lina Volonghi, Grazia Maria Spina, Gianna Raffaelli, Laura Cadi, Gino Cavalieri, Donatella Ceccarello, Willy Moser, Dario Mazzoli - regia di Carlo Lodovici
  • Le farse venete a cura di Belisario Randone 1973, con Mario Maranzana, Tonino Micheluzzi, Giuseppe Florni, Gianni Rubens, Elsa Vazzoler, Giorgio Gusso, Gianna Raffaelli, Giulio Girola, Manlio Guardabassi, Renato Malavasi

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Ha dato la voce a Patrizia Valturri, nel film Signore & signori di Pietro Germi.

Il libro parlato[modifica | modifica wikitesto]

Ha registrato per la Unione Italiana Ciechi numerose opere letterarie, tra le quali i romanzi di Emilio Salgari e di Antoine de Saint-Exupéry.

Scritti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie