Gianfranco Lazzer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gianfranco Lazzer
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172 cm
Peso 71 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Velocità
Società Fiamme Oro
Carriera
Nazionale
1979 Italia Italia
Palmarès
Giochi del Mediterraneo 1 1 0
Universiade 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 26 febbraio 2011

Gianfranco Lazzer (San Stino di Livenza, 4 luglio 1955) è un ex velocista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Con la staffetta 4×100 metri italiana fu medaglia d'oro ai Giochi del Mediterraneo di Spalato 1979, in cui conquistò anche la medaglia d'argento nei 100 metri alle spalle di Pietro Mennea, ed alle Universiadi di Città del Messico 1979, in quest'ultima circostanza stabilendo anche il record europeo.

Vittoria nei 60 metri al coperto (1980) campionati nazionali.

Record personale sui 100 m: 10.27 s (1979).

Oggi Lazzer, rimasto in Polizia, ha lavorato a Portogruaro e Jesolo, successivamente pensionato [1] ed assessore nel comune della sua città natale.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1979 Universiade Messico Città del Messico 4×100 metri Oro Oro 38"42 Record europeo
Giochi del Mediterraneo Jugoslavia Spalato 100 metri Argento Argento 10"47
Giochi del Mediterraneo Jugoslavia Spalato 4×100 metri Oro Oro 39"27

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Un record come scuola di vita: il nuovo libro di Pietro Mennea, fondazionepietromennea.it, 9 giugno 2008. URL consultato il 26 febbraio 2011.
  2. ^ Amministrazione San Stino di Livenza (VE), comuniweb.it. URL consultato il 26 febbraio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]