Germknödel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Germknödel
2015 0720 Germknödel Vanillesoße Sölden.jpg
Germknödel con salsa di vaniglia
Origini
Altri nomiSüße Klöße
Luoghi d'origineGermania Germania
Austria Austria
Rep. Ceca Rep. Ceca
Dettagli
Categoriadolce
Ingredienti principalifarina
latte
zucchero
lievito di birra
tuorlo d'uovo
burro
powidl
scorza di limone
 

Il Germknödel (dai termini bavaresi Germ, lievito, e Knödel, canederlo) è un dolce tipico delle cucine bavarese, boema ed austriaca. In alcune zone della Germania è chiamato anche süße Klöße (canederlo dolce).

Si tratta di un grosso canederlo a base di pasta lievitata[1], semisferico, farcito di powidl[2]. Viene bollito in acqua salata oppure cotto al vapore, poi scolato e cosparso di burro fuso e Mohnzucker, una mistura di zucchero a velo e semi di papavero macinati. Talora oltre che col burro fuso, il Germknödel viene cosparso di salsa alla vaniglia.

in Boemia Meridionale, come farcitura al posto del powidl viene utilizzato il mirtillo, mentre come copertura si usa il quark sbriciolato. Il dolce prende il nome di kynuté borůvkové knedlíky.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anthony Haywood, Kerry Walker, Austria, EDT srl, 2008, p. 56, ISBN 88-6040-294-8.
  2. ^ I 10 Dolci Viennesi da non perdere!, su guendastravels.com. URL consultato il 24 febbraio 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]