Georg Häfner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beato Giorgio Häfner
La tomba di Häfner a Würzburg
La tomba di Häfner a Würzburg

sacerdote e martire

Nascita Würzburg, 19 ottobre 1900
Morte Dachau, 20 agosto 1942
Venerato da Chiesa cattolica
Beatificazione Würzburg, 15 maggio 2011

Georg Häfner (Würzburg, 19 ottobre 1900Dachau, 20 agosto 1942) è stato un presbitero tedesco, beatificato come martire nel 2011.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di umili origini, prestò servizio militare e combatté durante la prima guerra mondiale. Studiò teologia a Würzburg: l'11 gennaio 1920 fu aggregato al terz'ordine di Nostra Signora del Monte Carmelo e il 13 aprile 1924 fu ordinato sacerdote.

Nel 1934 fu nominato curato di Oberschwarzach: per il suo impegno pastorale e la sua opposizione al regime nazista, il 3 ottobre 1941 fu arrestato dalla Gestapo e, senza processo, fu internato nel campo di concentramento di Dachau.

Morì di stenti nell'infermeria del lager il 20 agosto 1942.

Il culto[modifica | modifica wikitesto]

È stato proclamato beato il 15 maggio 2011 nel corso di una cerimonia celebrata nella cattedrale di Sankt Kilian a Würzburg e presieduta dal cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi, in rappresentanza di papa Benedetto XVI.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN3262358 · LCCN: (ENn00101315 · GND: (DE118544438