V2V

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da General Motors V2V)

V2V, abbreviazione di Vehicle To Vehicle, è una tecnologia sviluppata dalla General Motors per le automobili che permette di scambiare informazioni tra veicoli diversi.

Struttura e funzionamento[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema si avvale di un microprocessore, ricevitore GPS e un modulo Wireless LAN; in modo rapido e gratuito nel raggio di un centinaio di metri le automobili sono in grado di stabilire potenziali pericoli di scontro con altri veicoli.

Il guidatore è avvisato con appositi allarmi sia acustici che visivi e se necessario si avvia automaticamente una frenata di emergenza. Vengono utilizzati componenti a basso costo e ben collaudati per rendere il sistema stabile e alla portata di tutti ma soprattutto per permettere a veicoli non nativi di tale tecnologia di installarla successivamente.

L'opinione del produttore[modifica | modifica wikitesto]

Secondo dichiarazioni di General Motors, il V2V sarebbe tanto più efficace quanti più veicoli lo utilizzassero, mentre il futuro della sicurezza stradale risiederebbe in questa tecnologia e in uno sviluppo di serie che la portasse ad una diffusione come quella di altri sistemi di sicurezza per gli autoveicoli, dall'ABS all'ESP.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]