Garland Jeffreys (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Garland Jeffreys
ArtistaGarland Jeffreys
Tipo albumStudio
Pubblicazionefebbraio 1973 negli Stati Uniti
Durata39:12
Dischi1
Tracce10
GenereRock
Folk rock
Reggae
EtichettaAtlantic Records (SD 7253)
ProduttoreMichael Cuscuna, Garland Jeffreys
RegistrazioneNew York al Record Plant (eccetto brano: Bound to Get Ahead Someday)
Kingston al Dynamic Sound (solo il brano: Bound to Get Ahead Someday)
FormatiLP
Garland Jeffreys - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1977)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 3.5/5 stelle[1]
Robert Christgau B+[2]
Dizionario del Pop-Rock 2/5 stelle[3]
24.000 dischi 4/5 stelle[4]

Garland Jeffreys è il primo album solista di Garland Jeffreys pubblicato nel febbraio 1973[5] da Atlantic Records in formato LP.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A

Testi e musiche di Garland Jeffreys.

  1. Ballad of Me – 2:55
  2. Harlem Bound – 3:48
  3. Calcutta Monsoon – 4:52
  4. Bound to Get Ahead Someday – 3:43
  5. Lovelight – 4:16
Lato B

Testi e musiche di Garland Jeffreys.

  1. She Didn't Lie – 5:50
  2. True to Me – 2:25
  3. Eggs – 5:03
  4. Zoo – 2:15
  5. Midnite Cane – 4:05

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Note aggiuntive

  • Michael Cuscuna e Garland Jeffreys - produttori
  • Registrazioni effettuate al Record Plant di New York
  • Roy Cicala - ingegnere delle registrazioni
  • Jack Douglas e Dennis Ferrante - ingegneri delle registrazioni aggiunti
  • Brano: Bound to Get Ahead Someday, registrato al Dynamic Sound di Kingston, Jamaica
  • Carleton Lee - ingegnere delle registrazionu (brano: Bound to Get Ahead Someday)
  • Steve Levitt - fotografie
  • Anne Abelman - design album
  • Ringraziamenti speciali a: Alan Freedman, Roy Cicala, Michael Cuscuna, Joe Dorn, Elizabeth Knox e Kathy Moore
  • Album dedicato a Frank Baker[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Garland Jeffreys, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 2 agosto 2016. Modifica su Wikidata
  2. ^ (EN) Garland Jeffreys, su robertchristgau.com.
  3. ^ Enzo Gentile e Alberto Tonti, Dizionario del Pop-Rock, Baldini & Castoldi, p. 520.
  4. ^ Riccardo Bertoncelli e Chris Thellung, 24.000 dischi, Zelig Editore, p. 494.
  5. ^ (EN) David Edwards, Atlantic Album Discography, Part 6 - SD-7200 "Superstar" Series (1970-1974), su Both Sides Now Publications, 6 ottobre 2005.
  6. ^ Note di copertina di Garland Jeffreys, Garland Jeffreys, Atlantic Records, SD 7253, 1973.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock