Galantina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Galantina
Galantina de pato-cropped.jpg
Galantina di anatra
Origini
Luoghi d'origineItalia Italia
Spagna Spagna
Francia Francia
Polonia Polonia
Dettagli
Categoriasecondo piatto
Ingredienti principali
  • pollo
  • carni magre
  • prosciutto
  • burro
  • uova
  • spezie
  • sale
  • brodo vegetale
 

La galantina (dal latino medievale galatina, prob. forma dalmatica di gelatina[1] ) è un secondo piatto a base di carni bianche.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La preparazione della galantina in alcuni stati europei, come ad esempio la Polonia, è attestata fin dal Medioevo.[2]

Varianti regionali[modifica | modifica wikitesto]

Nella tradizione culinaria umbra la galantina è considerata un piatto natalizio. Nella sua preparazione, oltre agli ingredienti di base, compaiono anche Parmigiano, pistacchi e tartufo nero. Anticamente veniva preparata per pranzi di battesimo e di nozze. Di solito erano le donne di casa – talvolta si cimentavano anche gli uomini – che la cucinavano in cambio di olio, vino e altri frutti della terra o anche di denaro [3]. La galantina viene preparata anche nelle Marche, nella cui tradizione gastronomica, però, non è vista esclusivamente come un piatto natalizio, ma viene consumata tutto l'anno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Galantina [collegamento interrotto], su treccani.it. URL consultato il 20 ottobre 2016.
  2. ^ Maria Dembinska e William Woys Weaver, Food and Drink in Medieval Poland: Rediscovering a Cuisine of the Past, University of Pennsylvania Press, 1999, p. 102.
  3. ^ Rita Boini, La cucina umbra sapori di un tempo, Calzetti Mariucci Editori, 1998, p. 207, ISBN 88-86533-53-5.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rita Boini, La cucina Umbra : sapori di un tempo, Perugia, Calzetti Mariucci, 1998. ISBN 88-86533-53-5
  • Pietro Caruso, La vera Umbria. La tradizione umbra nei piaceri della tavola, Collazzone, Grilligraf Editrice, 1997. ISBN non esistente
  • Guglielmo Corsi, Un secolo di cucina umbra: le ricette della tradizione, Assisi, Edizioni Porziuncola, 2007. ISBN 978-88-270-0598-9

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]