Fury (film 2012)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fury
Titolo originale The Samaritan
Lingua originale inglese
Paese di produzione Canada
Anno 2012
Durata 90 min
Rapporto 2,35:1
Genere thriller, drammatico
Regia David Weaver
Soggetto Elan Mastai, David Weaver
Produttore James Atherton, Samuel L. Jackson, Geoffrey Brandt, Mark Horowitz, Andras Hamori, Suzanne Cheriton, Tony Wosk
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Fury (The Samaritan) è un film del 2012 diretto da David Weaver.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Foley esce dopo venticinque anni di prigione, con la buona volontà di rigare dritto. Nel frattempo, il figlio dell'uomo che aveva ucciso, Ethan, cerca di farlo entrare in una truffa, ma lui rifiuta.

Foley salva poi una ragazza di nome Iris da un uomo che voleva stuprarla in un bar, e i due in breve tempo si innamorano e vanno a vivere insieme. Foley scopre poi che Iris doveva dei soldi ad Ethan e faceva quindi parte di un suo piano contro di lui, anche se poi si è realmente innamorata. Le cose tra i due sembrano procedere bene, ma ad un certo punto Ethan confessa a Foley che Iris è in realtà sua figlia, nata poco dopo che lui è finito in carcere, venticinque anni prima.

Foley si vede allora costretto a prendere parte alla truffa ordita da Ethan, con la promessa, in cambio, che Iris sarà protetta e che non le verrà mai detto chi lui sia in realtà.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema