Fuoco, neve e dinamite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fuoco, neve e dinamite
Fuoco neve e dinamite - film 1990.jpg
I titoli di testa del film
Titolo originaleFeuer, Eis & Dynamit
Paese di produzioneGermania
Anno1990
Durata106 min
Rapporto2.35:1
Generecommedia
RegiaWilly Bogner
SoggettoWilly Bogner
Tony Williamson
SceneggiaturaWilly Bogner
Tony Williamson
ProduttoreWilly Bogner
Bernd Eichinger
Distribuzione in italianoFilmauro
FotografiaTomas Erhart
Charly Steinberger
MontaggioPeter Davies
MusicheHarold Faltermeyer
ScenografiaKathrin Brunner
CostumiGotthardin Thylmann
TruccoThomas Nellen
Interpreti e personaggi

Fuoco, neve e dinamite (Feuer, Eis & Dynamit) è un film commedia tedesco del 1990 diretto dal regista Willy Bogner.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sir George è un ricco finanziere che, per salvarsi dai debiti che stanno mettendo a rischio il suo patrimonio, decide di fingersi morto. Nel suo testamento lascia più di 135 milioni di dollari a chi uscirà vittorioso da una gara ricca di sport estremi. Prendono parte alla competizione i suoi tre figli Lucy, Dudley e Alexander, alcuni suoi soci commerciali e anche Viktor e Martha De Brise, due furfantelli malintenzionati che riescono ad intrufolarsi.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane nel mese di marzo del 1991.[1]

Data di uscita[modifica | modifica wikitesto]

Alcune date di uscita internazionali nel corso degli anni sono state:

Edizioni home video[modifica | modifica wikitesto]

  • Per il circuito home video in Italia nel 1992 è stata una distribuita una videocassetta VHS dalla ViViVideo.[4]
  • Un versione in DVD è stata prodotta dalla Terminal Video e distribuita sul mercato italiano nel 2012. Cod. EAN-13 8181120110755

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola non ha ottenuto successo al botteghino e nemmeno con la critica. Quest'ultima non ha apprezzato come le vicende vengono narrate, né tantomeno i troppi riferimenti commerciali inseriti all'interno del film. Vengono però apprezzate le riprese delle gare sportive, definite emozionanti e divertenti, consigliandone la visione.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anteprima cinema: Fuoco, neve e dinamite, in L'Unita, nº 60, 1991, p. 25.
  2. ^ Feuer, Eis & Dynamit, www.ofdb.de. URL consultato il 1º maggio 2016.
  3. ^ Spettacolo,cultura e varietà - Prime Visioni Torino, in La Stampa, nº 66, 1991, p. 10.
  4. ^ Fuoco, neve e dinamite, www.librinlinea.it. URL consultato il 1º maggio 2016.
  5. ^ Prime Cinema - Fuoco, neve e dinamite, in La Stampa, nº 66, 1991, p. 20.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema