Fulvio Ervas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ervas alla Fiera del Libro Non/Fiction di Mosca 2018

Fulvio Ervas (Musile di Piave, 23 luglio 1955) è uno scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fulvio Ervas esordisce nel panorama letterario nel 1999, quando con la sorella Luisa Carnielli (Musile di Piave, 26 luglio 1957) vince ex aequo con Paola Mastrocola la XII edizione del premio Italo Calvino con il racconto La lotteria. Il volume verrà dato alle stampe solo nel 2005 (e a figurare come unica autrice è sempre la sorella) con l'editore Marcos y Marcos, al quale Fulvio resterà sempre legato.[1]

Nel 2006 pubblica, ancora con la sorella, Commesse di Treviso: è il primo di una serie di romanzi ambientati nel Nordest che vedono come protagonista l'ispettore Stucky; dello stesso ciclo Pinguini arrosto (2008), Buffalo Bill a Venezia (2009)[2], Finché c'è prosecco c'è speranza (2010), L'amore è idrosolubile (2011), Si fa presto a dire Adriatico (2013), Pericolo giallo (2016), C'era il mare (2018). La terza opera nata dal sodalizio con Luisa è Succulente (2007).

Follia docente (2009) è ispirato alla sua esperienza da professore di scienze naturali.

Se ti abbraccio non aver paura (2012) racconta l'avventuroso viaggio di Franco e Andrea Antonello, padre e figlio affetto da autismo: è stato tradotto in 9 lingue e ha ricevuto numerosi premi (tra i quali, il Anima e il Viadana giovani, Libro dell'anno 2012 degli ascoltatori di Fahrenheit Rai Radio3).

Tu non tacere è un romanzo che, ancora una volta, prende spunto da una storia vera, e ha a che fare con la sanità e con la salute.

Dopo Pericolo giallo del (2016), ha pubblicato altri libri: Nonnitudine[3]; Il convegno dei ragazzi che salvano il mondo.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

(Tutti i libri di Fulvio Ervas sono stati pubblicati dalla casa editrice con sede a Milano Marcos y Marcos)

Fulvio Ervas al Premio Chiara nel 2012
  • La lotteria, con la sorella Luisa Carnielli. Premio Italo Calvino 1999; il libro è stato pubblicato solo nel 2005
  • Commesse di Treviso, con la sorella Luisa Carnielli, 2006
  • Succulente, con la sorella Luisa Carnielli, 2007
  • Pinguini arrosto, 2008
  • Buffalo Bill a Venezia, 2009
  • Follia docente, 2009
  • Finché c'è prosecco c'è speranza, 2010
  • L'amore è idrosolubile, 2011
  • Se ti abbraccio non aver paura, 2012
  • Si fa presto a dire Adriatico, 2013
  • Tu non tacere, 2015
  • Pericolo giallo, 2016
  • Nonnitudine, 2017
  • C'era il mare, 2018
  • Il convegno dei ragazzi che salvano il mondo, 2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ «Edizioni, giurie, vincitori e premiati», sito web del premio Italo Calvino; consultato il 20 maggio 2020
  2. ^ Benedetta Marieri, Una Venezia sconosciuta, in la Repubblica, 12 settembre 2009, p. 34.
  3. ^ Bruno Gambarotta, Com’è bello avere un nipotino quando Victor Hugo ti dà una mano, su lastampa.it. URL consultato il 17 ottobre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN71158269 · ISNI (EN0000 0000 4483 100X · SBN IT\ICCU\VIAV\117074 · LCCN (ENno2006132140 · GND (DE1033575143 · BNF (FRcb166717130 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2006132140