Friederike Brun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Sophie Christiane Friederike Brun (Gräfentonna, 3 giugno 176525 marzo 1835) è stata una scrittrice danese.

Tavola tratta da Römisches Leben, 1833. Da BEIC, biblioteca digitale

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Friederike, figlia del letterato e teologo Balthasar Münter e sorella di Friederich Münter, fu una scrittrice danese e assidua frequentatrice di salotti letterari. Appena diciottenne sposò un console a Copenaghen[1] e in età adulta viaggiò molto. Durante i suoi viaggi ebbe l'occasione di conoscere e stringere amicizie con importanti personaggi che animavano la scena culturale europea come Johann Wolfgang von Goethe, Friedrich Schiller, August Wilhelm Schlegel, Johann Gottfried Herder, Wilhelm Grimm e Madame de Staël.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giuseppe Gabetti, BRUN, Friederike, su treccani.it.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN7531264 · ISNI (EN0000 0000 8086 8117 · LCCN (ENnr99001179 · GND (DE118516051 · BNF (FRcb131966899 (data) · BAV (EN495/11103 · CERL cnp01361974 · WorldCat Identities (ENlccn-nr99001179