Franco Paludetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Franco Paludetti, conosciuto anche con lo pseudonimo Palù (Milano, 5 ottobre 19248 marzo 2008), è stato un fumettista italiano. Paludetti fu uno dei più importanti fumettisti italiani.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Franco Paludetti, esordisce nel settore verso la fine degli anni quaranta con una serie dell'editore Tristano Torelli, la striscia Sciuscià, firmata insieme a Ferdinando Tacconi.

Dal 1958, inizia a collaborare con editori francesi e inglesi, utilizzando anche lo pseudonimo Palù, per poi dedicarsi all'animazione presso la Gamma Film.

Nel 1972, giunge al Fumetto nero Diabolik - occupandosi prevalentemente di inchiostrazione - che disegna fino a qualche anno prima della sua scomparsa.

Controllo di autorità VIAF: (EN90379774 · SBN: IT\ICCU\UBOV\067144