Francesco Reina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Francesco Reina (Lugano, 4 marzo 1766Canneto sull'Oglio, 12 novembre 1825) è stato un letterato italiano, uomo politico, fu membro del Gran Consiglio della Repubblica Cisalpina.

Fu imprigionato dagli Austriaci. Dopo la battaglia di Marengo del 1800, fu liberato e divenne consigliere legislativo della repubblica.

Raccolse e ordinò gli scritti inediti del Parini, suo maestro, e fece fare una ristampa di queste opere.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco italiano 1972, volume LXXII, Firenze, by C.E.Giunti Bemporad Marzocco, 1971.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3221591 · ISNI (EN0000 0000 6316 6287 · SBN IT\ICCU\RAVV\076674 · LCCN (ENn2003049863 · GND (DE116415568 · BNF (FRcb10412847d (data) · BAV (EN495/189794 · CERL cnp00590475 · WorldCat Identities (ENlccn-n2003049863