Francesco Abbondio Castiglioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francesco Abbondio Castiglioni
cardinale di Santa Romana Chiesa
Francesco Abbondio Castiglioni.JPG
Ritratto del cardinale Castiglioni
Francesco Abbondio Castiglioni COA.jpg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1º febbraio 1523 a Milano
Nominato vescovo9 gennaio 1562 da papa Pio IV
Consacrato vescovoin data sconosciuta
Creato cardinale12 marzo 1565 da papa Pio IV
Deceduto14 novembre 1568 (45 anni) a Roma
 

Francesco Abbondio Castiglioni (Milano, 1º febbraio 1523Roma, 14 novembre 1568) è stato un cardinale e vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Monumento funebre del cardinale, basilica di Santa Maria del Popolo, Roma

Era figlio di Girolamo Castiglioni e di Guida Francesca Castiglioni.

Avviato alla carriera ecclesiastica, fu diacono a Milano. Quando nel 1551 fu nominato abate commendatario di Sant'Abbondio di Como prese Abbondio come secondo nome. Fu poi anche abate commendatario del monastero di Aquaefrigidae, nei pressi di Como.

Il 9 gennaio 1562 fu eletto vescovo di Bobbio. Tra il 1562 e il 1563 partecipò al Concilio di Trento.

Partecipò al conclave del 1565-1566, che elesse papa Pio V.

Morì a Roma il 14 novembre 1568 e fu sepolto nella basilica di Santa Maria del Popolo.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

  • ...
  • Cardinale Francesco Abbondio Castiglioni

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN52863492 · GND (DE132956330 · CERL cnp01099879 · WorldCat Identities (EN52863492