Francesca Bertuzzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Francesca Bertuzzi (Roma, 1981) è una scrittrice e sceneggiatrice italiana.

Foto di Pasquale Di Blasio

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Roma, a diciannove anni si trasferisce a Torino dove, dal 2001 al 2003, frequenta il Master della Scuola Holden di Alessandro Baricco[1]. Qui affina la scrittura narrativa ma apprende anche le tecniche di sceneggiatura cinematografica che approfondisce poi in un workshop di Jean-Claude Carrière e, l’anno successivo, al Barbarano CineLab diretto da Marco Müller e Marco Bellocchio[2]. Questa esperienza le permette di specializzarsi nel montaggio video, che per alcuni anni diventa il suo mestiere, e che insieme alle tecniche di sceneggiatura, contribuisce non poco alla definizione del suo stile di scrittura[3].

Incoraggiata da uno dei suoi mentori, Joe R. Lansdale[3], nel 2010 scrive il suo romanzo d'esordio “Il Carnefice”, e nel 2011 Raffaello Avanzini di Newton Compton decide di pubblicarlo[4]. Il libro viene ristampato nove volte in due mesi[5], per un periodo rimane stabilmente nella top ten di narrativa italiana, e si aggiudica il premio “Roberto Rossellini - Letteratura e Cinema”[6]. Il secondo romanzo, “Il Sacrilegio[7] (in origine intitolato “La Paura”)[8], esce nel 2012 ed è ambientato a Torino, il terzo, “La Belva[9], è un thriller ai limiti dell’horror[10] pubblicato nel 2013 e ambientato tra i boschi delle Dolomiti, vince il premio “Lucia Prioreschi” del festival “Serravalle Noir”[11].

Scrive diversi racconti per le raccolte della Newton Compton e nel 2013 partecipa con “Dente per dente”, suo racconto breve, alla raccolta “Nessuna più”[12] edito da Eliot Edizioni, che riunisce quaranta scrittori contro il femminicidio in un’iniziativa a favore del Telefono Rosa.

In concomitanza con il lavoro di scrittrice porta avanti anche la scrittura cinematografica realizzando sceneggiature di film[13], cortometraggi[14] e web serie[15]. In ambito cinematografico collabora con la sorella sceneggiatrice e regista, Valentina Bertuzzi[16].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • Dente per dente, all’interno della raccolta Nessuna più, Eliot, 2013
  • Quando da piccolo picchiavo i cani, all’interno della raccolta Delitti di ferragosto, Newton Compton, 2013
  • Finché morte non ci separi, all’interno della raccolta Delitti di capodanno, Newton Compton, 2014
  • L’ape e il fiordaliso, all’interno della raccolta Deliti in vacanza, Newton Compton, 2016

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatrice[modifica | modifica wikitesto]

  • Corporate, regia di Valentina Bertuzzi - cortometraggio (2009)
  • GhostCam, regia di Valentina Bertuzzi - serie web (2016)

Story editor[modifica | modifica wikitesto]

  • Caronte, regia di Emanuele Sana - serie web (2017) [17]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011 - Premio “Roberto Rossellini - Letteratura e Cinema”
  • 2013 - Premio “Terra Nostra” Regione Abruzzo
  • 2014 - Premio “Lucia Prioreschi” del Serravalle Noir Festival

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • Capalbiocinema Internetional - Capalbio
  • Feluca d'oro - Amalfi
  • SSF Athens Festival-Atene
  • Cyborg Internetional Film Festival-Roma
  • RioWebFest - Rio de Janeiro

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alumni Holden, in Scuola Holden, 28 aprile 2015. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  2. ^ Francesca Bertuzzi - Newton Compton, su newtoncompton.com. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  3. ^ a b “La Paura” di Francesca Bertuzzi emoziona alla Libroteca, su Soi comunicazione, 30 ottobre 2012. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  4. ^ Classifica libri, su newtoncompton.com.
  5. ^ Ristampe, su newtoncompton.com.
  6. ^ Newton Compton Editori, Il carnefice vince il premio Libri & cinema Roberto Rossellini. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  7. ^ Francesca Bertuzzi, Il sacrilegio - Francesca Bertuzzi, su Newton Compton Editori. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  8. ^ Davide Decaroli, “La paura”, il nuovo thriller di Francesca Bertuzzi - Panorama, in Panorama, 27 giugno 2012. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  9. ^ Francesca Bertuzzi, La belva - Francesca Bertuzzi, su Newton Compton Editori. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  10. ^ La Belva di Francesca Bertuzzi letto da Matteo Strukul per Sugarpulp, in Sugarpulp MAGAZINE, 1º luglio 2013. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  11. ^ admin, Sabato torna il Serravalle Noir, su 12blog, 4 settembre 2014. URL consultato il 19 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2017).
  12. ^ Nessuna più – Il libro – telefonorosa, su www.telefonorosa.it. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  13. ^ Malware - in lavorazione - film & docu, su Filmitalia. URL consultato il 19 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 15 agosto 2016).
  14. ^ Dafne, Presentazione del prof. Valentina Bertuzzi |Dafne, su olddafne.unitus.it. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  15. ^ Ghost Cam: i Fantasmi dei Vivi (2016), di Valentina Bertuzzi - CinemaItaliano.info, su su CinemaItaliano.info. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  16. ^ Ghost Cam, se vedi il tuo fantasma stai per morire ∂ FantasyMagazine.it, in FantasyMagazine.it. URL consultato il 02 novembre 2017.
  17. ^ Emanuele Sana, CHARON (CARONTE) - Trailer[collegamento interrotto], 20 luglio 2017. URL consultato il 02 novembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN305942281 · LCCN (ENno2013138215