Forever Young (album Alphaville)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Forever Young
Artista Alphaville
Tipo album Studio
Pubblicazione 27 settembre 1984
Durata 43 min : 12 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Synth pop
Etichetta Warner Music Group
Produttore Andreas Budde (A3,B3,B4), Colin Pearson
Arrangiamenti Alphaville
Registrazione studio 54 (Berlino) e Weryton, luglio/agosto 1984
Formati LP, CD, MC
Alphaville - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1986)
Singoli
  1. Big in Japan/Seeds
    Pubblicato: gennaio 1984 (7" e 12")
  2. Sounds Like a Melody/The Nelson Highrise Sector 1: The Elevator
    Pubblicato: maggio 1984 (7" e 12")
  3. Forever Young/Welcome to the Sun
    Pubblicato: settembre 1984 (7" e 12")

Forever Young è l'album di debutto del gruppo tedesco synth pop/rock Alphaville, pubblicato dall'etichetta discografica WEA (Warner/Elektra Records/Atlantic Records) su LP (catalogo Warner 240 481-1), CD (240 481-2) e MC (240 481-4) nel 1984.

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 4.5/5 stelle[1]

Successo e classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1984) Posizione
massima
Settimane
in classifica
Norvegia[2] Norvegia 1 24
Svezia[2] Svezia 1 11
Germania[2] Germania 3 34
Svizzera[2] Svizzera 4 20
Paesi Bassi[2] Paesi Bassi 12 18
Austria[2] Austria 16 4

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche degli Alphaville.

Lato A ------ Titolo ------- ----------------------- Durata
1. A  Victory  of  Love 4:14
2. Summer  in  Ber l in 4:45
3. Big  in  Ja p an 4:43
4. To  Germany  wit h  Love 4:15
5. Fallen   A ngel 3:55
Lato B ------ Titolo ------- ----------------------- Durata
1. Fore v er  Young 3:45
2. I n  the  Mood 4:29
3. Sounds   L ike  a  Melody 3:32
4. L ies 4:15
5. The  J e t  Set 4:52

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Wolfgang Loos - tastiere, programmazione, tastiere aggiuntive
Curt Cress - batteria (A4,B1,B2), batteria aggiuntiva (A1,A5,B5)
Ken Taylor - basso (A4,B1)
Deutsche Oper Berlin orchestra - sezione archi (B3)
Wednesday - cori (A3,B5)
The Rosie Singers - cori (B1)
Gulfstream - cori (B1,B2)
Ralph Vornberger - assolo vocale (B2)
The Claudias - cori (B5)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tim DiGravina, Recensione, scheda album, classifica US su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 18 marzo 2014.
  2. ^ a b c d e f (EN) Classifiche album e formati, ItalianCharts. URL consultato il 18 marzo 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]