Flexitank

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Un Flexitank (in italiano: serbatoio flessibile) (noto anche come Flexibag) è un contenitore flessibile installato in un container marittimo di 20 piedi per il trasporto di liquidi non-pericolosi in tutto il mondo in maniera più economica rispetto ai serbatoi di acciaio o gli autobotti.[1] È una forma di trasporto intermodale.

Materiale[modifica | modifica wikitesto]

Il materiale della costruzione del Flexitank può essere composto (o interamente fatto) di:

Prodotti idonei[modifica | modifica wikitesto]

Vi sono diversi prodotti alimentari e chimici o industriali che possono essere trasportati con i Flexitank, tra cui:

Alimentari[modifica | modifica wikitesto]

Non-alimentari[modifica | modifica wikitesto]

Legislazione[modifica | modifica wikitesto]

Non esiste ancora legislazione globale per quanto riguarda l'utilizzo dei Flexitank, però la Container Owners Association (in italiano Associazione dei proprietari dei container), tramite i suoi membri (Compagnie di navigazione) e membri associati (i maggiori produttori di Flexitank), è stato creato un codice di sicurezza per il loro utilizzo.[3] Questo codice prevede l'impostazione di standard minimi per il controllo e produzione di Flexitank da parte dei produttori, e una miglior pratica per gli operatori durante l'utilizzo di questo sistema.

Le 5 aree[modifica | modifica wikitesto]

Il codice è separato in cinque parti[4], per soddisfare l'intero codice un produttore deve rispettare tutti e cinque, di cui vi esiste solo un produttore che ne è riuscito[5] (Agosto 2012).

  • Selezione del Container
  • Collaudi su ferrovie e test dei materiali
  • Etichettatura
  • Gestione degli incidenti e assicurazioni
  • Formazione

Certificazione[modifica | modifica wikitesto]

Le autorizzazioni, certificazioni e conferme di idoneità ottenute da diversi operatori di Flexitank includono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Benefits of Flexitanks over ISO tanks, su transoceanbulk.com. URL consultato il 22-08-2012 (archiviato dall'url originale il 13 settembre 2012).
  2. ^ (EN) Flexitank, su zim.com. URL consultato il 22-08-2012.
  3. ^ (EN) COA and Flexitanks, su containerownersassociation.org. URL consultato il 22-08-2012 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2012).
  4. ^ (EN) COA Code of Practice for the Manufacture of Flexitanks and Operation of Flexitank/Container Combinations (PDF), 1° settembre 2011. URL consultato il 22-08-2012 (archiviato dall'url originale il 17 giugno 2012).
  5. ^ (EN) Trans Ocean leads the way in flexitank safety initiative, su transoceanbulk.com. URL consultato il 22-08-2012 (archiviato dall'url originale il 13 settembre 2012).
  6. ^ Flexitank? Sai cosa sono?, su cargoclaims.blogspot.it. URL consultato il 22-08-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti