Flatiron Building

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Flatiron building
Edificio Fuller (Flatiron) en 2010 desde el Empire State crop boxin.jpg
Ubicazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Località New York
Coordinate 40°44′27.5″N 73°59′22.78″W / 40.740973°N 73.989662°W40.740973; -73.989662Coordinate: 40°44′27.5″N 73°59′22.78″W / 40.740973°N 73.989662°W40.740973; -73.989662
Informazioni
Condizioni In uso
Stile Neorinascimentale
Altezza Ultimo piano: 87 m
Piani 22
Realizzazione
Architetto Daniel Burnham
John Wellborn Root

Il Fuller Building, meglio noto come Flatiron Building ("ferro da stiro"), con i suoi 86,9 metri di altezza è stato uno tra i più alti edifici di New York sin dal suo completamento nel 1902. Situato a Manhattan, l'edificio fu progettato dall'architetto di Chicago Daniel Burnham in stile Beaux-Arts su un lotto triangolare compreso tra la 23a strada, la Fifth Avenue e Broadway guardando verso il Madison Square Park Conservancy.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

I newyorkesi furono subito attratti dall'edificio tanto da scommettere quanto a lungo sarebbe riuscito a resistere alle forti raffiche di vento che soffiano dove sorge. Il nome Flatiron fu coniato proprio dai cittadini della Grande Mela a causa della forma del palazzo che ricorda molto quella di un ferro da stiro (in inglese Flatiron).[1] La punta dell'edificio è larga solamente 2 metri e si estende per 86,9 metri in altezza, divisi su ventidue piani. Il Fuller Building restò l'edificio più alto di New York City fino alla costruzione del Park Row Building.[2]

L'area limitrofa all'edificio viene chiamata Flatiron District.

Nel luglio del 2006, il Fondo Michelangelo, di proprietà Sorgente Group SpA, ha acquistato il 17% del Flatiron Building. Successivamente, nel corso del 2009, lo stesso Fondo Michelangelo ha rilevato la maggioranza del grattacielo.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni cinematografiche[modifica | modifica wikitesto]

Altre apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Aiuto
Il grattacielo Flatiron (info file)
Il Grattacielo Flatiron nel 1903, un anno dopo il completamento.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ma non sfugge la somiglianza, sia pure su scala assai maggiore, di Casa Scaccabarozzi a Torino, edificata tra il 1840 e il 1881.
  2. ^ "Voglio quella casa o muoro": Bastianich nel Flatiron Building per 7 mln di dollari, su La Repubblica, 02 maggio 2016. URL consultato il 02 maggio 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]