Filippo de' Medici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri omonimi, vedi Filippo de' Medici (disambigua).
Granducato di Toscana
Casata dei Medici

Coat of arms of the Grand Duke of Tuscany.png

Cosimo I (1569-1574)
Francesco I (1574-1587)
Ferdinando I (1587-1609)
Cosimo II (1609-1621)
Ferdinando II (1621-1670)
Cosimo III (1670-1723)
Gian Gastone (1723-1737)
Giovanni Bizzelli, Giovanna d'Austria e don Filippino, 1586

Filippo de' Medici (Firenze, 20 maggio 1577Firenze, 29 marzo 1582) era l'ultimogenito e primo ed unico figlio maschio di Francesco I de' Medici, granduca di Toscana, e Giovanna d'Austria.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il fanciullo era il primo figlio maschio che Giovanna d'Austria dava a Francesco, dopo una serie di ben sei figlie femmine (alcune delle quali morte infanti) e dopo che l'amante di Francesco, l'agguerrita Bianca Cappello era riuscita a dare un erede maschio al Granduca, Antonio de' Medici (anche se i dubbi sull'effettiva paternità e maternità di Antonio furono sin dall'epoca nutritissimi).

Nella grande gioia della corte medicea, che salutava il legittimo erede al trono, venne scelto il nome di battesimo in onore di Filippo II di Spagna, suo padrino. Già solo un anno dopo, nel 1578, Giovanna d'Austria morì dando alla luce un bambino nato morto.

A corte fu sempre noto col diminutivo di don Filippino. Cagionevole di salute fin dalla nascita, morì a soli quattro anni nel 1582. L'autopsia operata sui suoi resti nel 2004 ha rivelato che don Filippino soffriva di una forma non grave di idrocefalia.

Nella Galleria degli Uffizi si trova un ritratto del 1586, celebrativo e anacronistico, che lo raffigura bambinetto accanto alla madre Giovanna, benché questa fosse morta quando don Filippino era ancora in fasce.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marcello Vannucci, Le donne di casa Medici, Newton Compton Editori, Roma 1999, ristampato nel 2006 ISBN 8854105260

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]