Ferdinand Alexander Porsche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Ferdinand Alexander Porsche, soprannominato Butzi, (Stoccarda, 11 dicembre 1935Salisburgo, 5 aprile 2012) è stato un ingegnere, progettista e manager tedesco naturalizzato austriaco, figlio di Ferry Porsche e nipote di Ferdinand Porsche. Il suo progetto più noto fu quello della prima Porsche 911.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Durante la sua infanzia trascorse molto tempo nell'ufficio di progettazione e nelle officine di sviluppo di suo nonno Ferdinand Porsche. Nel 1943, la sua si trasferì insieme all'azienda in Austria, dove frequentò la scuola a Zell am See.

Porsche 901

Dopo essere tornato a Stoccarda nel 1950, frequentò la Waldorf Free School. Dopo la laurea, si iscrisse alla Ulm Graduate School of Design (Hochschule für Gestaltung).

Nel 1958, iniziò a lavorare nell'ufficio di progettazione di quella che allora era la Dr. Ing. hc F. Porsche KG. Nel 1962 assunse la direzione del centro stile dea Porsche, creando un anno dopo la Porsche 901 (che poi verrà chiamata 911). Nel 1963 disegnò anche la Porsche 904, una vettura da competizione.[1]

Nel 1972, ha fondò lo studio Porsche Design a Stoccarda. Lo studio si trasferì nel 1974 a Zell am See, la città austriaca dove Butzi trascorse la sua infanzia.

Porsche 904

Muore il 5 aprile 2012, all'età di 76 anni.[2]

Modelli disegnati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN23009360 · GND (DE121886387 · WorldCat Identities (EN23009360