Felice Rignon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Felice Rignon
Felice Rignon.JPG

Senatore del Regno d'Italia
Legislature XVII
Sito istituzionale

Felice Rignon (Torino, 25 febbraio 1829Torino, 17 giugno 1914) è stato un politico italiano.

Fu senatore del Regno d'Italia nella XVII legislatura.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dei nobili Edoardo e Maria Cristina Pilo Boyl di Putifigari.

Nel 1863 fu tra i fondatori del Club Alpino Italiano ideato da Quintino Sella.

Fu eletto sindaco di Torino e ricoprì la carica la prima volta dal 20 novembre 1870 al 31 dicembre 1877 e nuovamente per periodi più brevi tra il 1895 e il 1898.

Fu presidente del Circolo degli Artisti di Torino e tra gli organizzatori dell'Esposizione Generale Italiana del 1898.

Su un terreno da lui donato alla città di Torino, in via Massena, fu costruita tra il 1887 e il 1890 la scuola elementare che tuttora porta il suo nome[1].

Nel 1912 donò alla città di Torino lo storico parco Rignon di corso Orbassano, un tempo parco privato della famiglia Provana di Collegno, che ospita al suo interno la tardo-barocca Villa Amoretti[2].

Sposa Luigia Perrone di San Martino da cui ha come figli :

1) Maria Cristina Rignon * 1858 - + 1950

2) Edoardo Rignon * 1861 - + 1932

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine della Corona d'Italia
Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza (2 barrette) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza (2 barrette)
Medaglia commemorativa dell'Unità d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa dell'Unità d'Italia

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie