Felice Rignon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Felice Rignon
Felice Rignon.JPG

Senatore del Regno d'Italia
Legislature XVII
Sito istituzionale

Felice Rignon (Torino, 25 febbraio 1829Torino, 17 giugno 1914) è stato un politico italiano. Fu senatore del Regno d'Italia nella XVII legislatura.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dei nobili Edoardo e Maria Cristina Pilo Boyl di Putifigari.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò la nobildonna Luigia Perrone di San Martino.

Carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

Fu eletto sindaco di Torino e ricoprì la carica la prima volta dal 20 novembre 1870 al 31 dicembre 1877 e nuovamente per periodi più brevi tra il 1895 e il 1898.

Fu presidente del Circolo degli Artisti di Torino e tra gli organizzatori dell'Esposizione Generale Italiana del 1898.

Attività nel sociale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1863 fu tra i fondatori del Club Alpino Italiano ideato da Quintino Sella.

Su un terreno da lui donato alla città di Torino, in via Massena, fu costruita tra il 1887 e il 1890 la scuola elementare che tuttora porta il suo nome[1].

Nel 1912 donò alla città di Torino lo storico parco Rignon di corso Orbassano, un tempo parco privato della famiglia Provana di Collegno, che ospita al suo interno la tardo-barocca Villa Amoretti[2].

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Felice Rignone e Luigia Perrone di San Martino ebbero:

  • Maria Cristina Rignon (1858 - 1950);
  • Edoardo Rignon (1861 - 1932).

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine della Corona d'Italia
Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza (2 barrette) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza (2 barrette)
Medaglia commemorativa dell'Unità d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa dell'Unità d'Italia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.scopripersonaggio.it/page.php?id=9[collegamento interrotto], URL consultata il 22-10-2011
  2. ^ http://www.comune.torino.it/verdepubblico/patrimonioverde/parchi-giardini/rignon/rignon.shtml, URL consultata il 22-10-2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie