Federazione anti-pirateria audiovisiva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Federazione anti-pirateria audiovisiva (FAPAV) è un'associazione italiana attiva dal 1988 a protezione della proprietà intellettuale contro tutte le forme di illecita duplicazione di opere cinematografiche e audiovisive.

Associati[modifica | modifica wikitesto]

Le associazioni e case di produzione e distribuzione cinematografica e televisiva membri della Federazione sono:

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 esplode una polemica riguardo alla richiesta della FAPAV al Tribunale Civile di Roma di imporre a Telecom Italia alcune misure straordinarie quali l'obbligo di denunciare alle autorità giudiziarie chi nella propria rete scarica illegalmente e impedire l'accesso ai siti collegati al peer-to-peer[1]. Il Garante della privacy prese posizione contraria motivandola con la necessità di difendere la privacy degli utenti[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema