Fatima Robin's

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fatima Robin's
Fredfatima.jpg
Fred Buscaglione con la moglie Fatima
NazionalitàGermania Germania
GenereSwing
Pop
Musica d'autore
Periodo di attività musicale1957 – 1960
EtichettaCetra

Fatima Robin's, nome d'arte di Fatima Ben Embarek (in arabo: فاطمة بن مبارك; Dresda, 1930Saint-Louis, 9 maggio 2016[1]), è stata una cantante e circense tedesca, attiva particolarmente negli anni quaranta e cinquanta; fu la moglie di Fred Buscaglione dal 1953 fino alla morte di quest'ultimo nel 1960.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata in Germania da genitori marocchini[2], iniziò la sua carriera di artista come contorsionista e acrobata nel Trio Robin's, gruppo circense familiare di cui facevano parte anche la sorella Aisha e il padre Mohamed, ex colonnello dell'esercito francese. Il trio si esibiva nei maggiori circhi internazionali.

Conobbe Buscaglione il 20 marzo 1949 a Lugano dove il cantante era impegnato in un ingaggio al night-club Cécile. Dopo una breve e frammentata frequentazione, con Buscaglione in tournée per l'Europa e lei impegnata con le esibizioni circensi del Trio Robin's, i due decisero di andare a convivere per poi sposarsi il 3 gennaio 1954, giorno di apertura delle trasmissioni regolari della RAI. Come residenza scelsero la casa dei genitori di Buscaglione, a Torino, in una portineria di piazza Cavour.

Fatima e Fred, oltre che nella vita, fecero coppia anche sul palcoscenico dei dancing in cui gli Asternovas, il complesso jazz/Dixieland di Buscaglione, si esibivano: in particolare Fatima Robin's si fece apprezzare, al di là dell'indubbia avvenenza e delle doti artistiche di acrobata e contorsionista, anche per le sue particolari qualità canore che le consentivano di eseguire i maggiori standard della musica internazionale che nell'immediato secondo dopoguerra giungevano dagli Stati Uniti e dal Sudamerica.

Tuttavia dopo pochi anni di matrimonio i due si separarono proseguendo anche sul piano artistico ognuno la propria strada.

Ritiratasi dalle scene, è vissuta fino alla morte nella città di Saint-Louis (Francia), non lontano da Basilea.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 1957 - Whisky facile/Troviamoci domani a Portofino/Rock Right/5-10-15 Hours - Cetra, EP 0592
  • 1957 - Armen's Theme/Bonsoir, jolie madame/La cambiale/Too Marvelous for Words - Cetra, EP 0593
  • 1958 - I Love You Forestiera (tre volte baciami)/Love in Portofino/Sogno d'estate/Non partir - Cetra, EP 0639
  • 1960 - Jazz In Italy n.4 - Cetra, EP D39
  • 1964 - Witchcraft/My special angel/Bon Voyage/Non maledir l'amore - Fox, EPF 121; pubblicato come Fatima Robbins

78 giri[modifica | modifica wikitesto]

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]