Fagioli all'uccelletto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fagioli all'uccelletto
Fagioli cannellini all'uccelletto.jpg
Fagioli all'uccelletto serviti in un recipiente di coccio
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneToscana
Diffusioneregionale
Dettagli
Categoriacontorno
Ingredienti principali
  • Fagioli
  • Passata di pomodoro
  • Aglio
  • Salvia
  • Olio di oliva
  • Sale
  • Pepe
Calorie approx. per portata313[1]

I fagioli all'uccelletto sono un piatto vegetariano tipico della cucina toscana e in particolare quella dell'area fiorentina.

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Secondo l'Artusi il nome deriva dal fatto che gli ingredienti erano utilizzati solitamente in Toscana per cucinare l'uccelletto, mentre altri sostengono semplicemente che l'uccelletto fosse la carne di cui fungeva da contorno[2].

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

Per la preparazione la ricetta classica sono utilizzati vari tipi di fagiolo: cannellini, borlotti o fagioli di Lamon, monachini nel Mugello, schiaccioni a Pietrasanta.

Pellegrino Artusi li chiamava la ricetta fagioli a guisa d'uccellini e ne suggeriva l'abbinamento con il lesso ovvero come piatto unico. Per la preparazione del piatto suggeriva l'uso di un tegame, iniziando con un leggero soffritto di olio e salvia, dove si mettono ad insaporire i fagioli che vanno precedentemente lessati. Si aggiunge quasi subito la salsa di pomodoro unitamente a sale e pepe[3]. Paolo Petroni suggerisce l'aggiunta di aglio soffritto e la possibilità di usare il pomodoro intero.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fagioli all'uccelletto, su ricette.giallozafferano.it, Giallo Zafferano. URL consultato il 1º marzo 2020.
  2. ^ Eleonora Cozzella, I fagioli all'uccelletto, su Repubblica.it, 23 aprile 2020.
  3. ^ Artusi, ricetta 384.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina