Eugenio Dupré Theseider

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eugenio Guarniero Dupré Theseider

Eugenio Guarniero Dupré Theseider (Rieti, 22 marzo 1898Portoferraio, 21 settembre 1975) è stato uno storico e accademico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nipote di Francesco Palmegiani, fu professore universitario dal 1942 ed insegnò a Messina, Bologna e Roma. Volse il suo lavoro verso due principali tematiche, cioè il Trecento romano e la cattività avignonese. Proprio su questi argomenti si basò la sua produzione degli anni trenta e quaranta.

Si interessò anche a temi sociologici, come l'eretismo di massa.

A lui è stato recentemente dedicato un importante viale nel quartiere Città Giardino di Rieti (l'ex viale dello Sport).

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • L' abbazia di S. Pastore presso Rieti, Rieti, Tip. Fratelli Faraoni, 1919
  • Il problema critico delle Lettere di santa Caterina da Siena, Roma, Tipografia del Senato, 1933
  • I papi d'Avignone e la questione romana, Firenze, Le Monnier, 1938
  • La rivolta di Perugia del 1375 contro l'abate di Monmaggiore, ed i suoi precedenti politici, Perugia, Tip. della Rivoluzione Fascista G. Donnini, 1938
  • Sono autentiche le lettere di S. Caterina?, Firenze, Giannini & Giovannelli, 1940
  • L'idea imperiale di Roma nella tradizione del Medioevo, Milano, Istituto per gli studi di politica internazionale, 1942
  • Papato e Impero in lotta per la supremazia, Como, Cavalleri, 1942?
  • 1: L'arte della diplomazia nel Quattrocento, fa parte di Niccolo Machiavelli diplomatico, Como, C. Marzorati, 1945
  • Compendio cronologico di storia medievale , Milano, Marzorati, 1948
  • Roma: dal comune di popolo alla signoria pontificia (1252-1377), Bologna, Cappelli, 1952
  • Mondo cittadino e movimenti ereticali nel Medioevo, Bologna, Patron, 1978

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN102324520 · ISNI (EN0000 0000 8170 8617 · SBN IT\ICCU\RAVV\063936 · LCCN (ENn79063262 · GND (DE124692567 · BNF (FRcb12332551b (data) · BAV (EN495/26255 · WorldCat Identities (ENlccn-n79063262