Ermenegildo Soncini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Eremenegildo Soncini (Milano, 12 marzo 1918Milano, 18 febbraio 2013) è stato un architetto italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Intraprese gli studi alla fine degli anni trenta al Politecnico di Milano, acquisendo una formazione che porta i segni inequivocabili della cultura razionalista. Si laureò in Architettura nel 1942.

Dopo qualche anno di attività indipendente, in cui eseguì piccoli progetti per case private di villeggiatura, nel 1947 apri uno studio con il fratello Eugenio Soncini. Insieme costruirono molti edifici a Milano: la Torre Breda[1] (originariamente nota come il Grattacielo di Milano), le Case di cura private Madonnina[2] e Capitanio, i palazzi per uffici della Michelin italiana, della Galbani[3] e della Compagnia di Assicurazione di Milano, la Torre Tirrena e il palazzo La Serenissima. Per maggiori dettagli sulle opere si rimanda alle pagine di esse e a quella del fratello Eugenio.

Personalità mite e schiva, si occupò della parte progettuale più legata al proprio campo specifico (design e arredamento d’interni) lasciando al fratello Eugenio il compito dell’ideazione degli organismi architettonici, della progettazione complessiva e della gestione dei rapporti con la committenza. La febbrile attività dello studio gli causò problemi di salute che lo spinsero ad assentarsi per periodi intermittenti. Dal 1963 si trasferì a Rapallo, seguendo così in maniera solo marginale l’attività dello studio, sino alla sua definitiva chiusura nel 1973.

La Torre Tirrena in Piazza Liberty, Milano
Il Palazzo della Galbani, via Fabio Filzi, Milano
Palazzo La Serenissima in via Turati, Milano
La Casa di Cura La Madonnina, Milano

Opere[modifica | modifica wikitesto]

1946 Stadio con tribuna, a Lomazzo

1946/47 Palazzo per uffici Michelin, in Corso Sempione, Milano

1946/48 Palazzo del Marchese Casati Stampa di Soncino, in Via Torino, Milano

1946/48 Palazzo Trevie, in Via De Amicis 28, angolo Via Cesare Correnti e Via Camminadella, Milano

1948/50 Palazzo della SKF Italia., in Via Turati, Milano

1948/50 Sede della Società Condor, a Rho (Milano)

1949 Hotel du Lac, sul Lago di Lugano, a Porto Ceresio

1949/50 Casa di cura Capitanio, in Via Mercalli, Milano

1950/51 Raffineria di petrolio e prodotti chimici (per la Società Condor), a Pantenedo di Rho (Milano)

1952/54 Grattacielo di Milano (noto anche come Torre Breda) progettato con L. Mattioni, in Piazza della Repubblica, Milano

1953/55 Palazzi per la Riunione Adriatica di Sicurtà (RAS), in Via Turati, Milano

1954 Padiglione per la Breda, Sesto S. Giovanni, Milano

1954/55 Opera Sociale Femminile, in Via Ippocrate, Milano

1954/55 Palazzo Galbani , in Via F. Filzi, Milano (con G. Pestalozza e L. Nervi)

1954/55 Palazzetto ad uffici, in Via Unione, Milano

1954/55 Ospedale di Circolo di Saronno, Varese

1955/56 Albergo Ambrosiano e Opera della Cardinal Ferrari, in Via S. Sofia, Milano

1956/57 Torre Tirrena, in Piazza Liberty, Milano

1956/64 Palazzo per l'Istituto Romano di Beni Stabili (IRBS), in Via Meravigli, Milano

1957/58 Scuole elementari, nel Comune di Rovello Porro, Saronno (Varese)

1957/59 Casa di cura La Madonnina[2], in Via Quadronno, Milano

1958 Hotel del Centro, in Via Broletto, Milano

1958/60 Chiesa, a Chak Chumbra, Pakistan

1958/60 Chiesa, a Caquetà, Columbia

1958/65 Palazzo della Compagnia di Assicurazione di Milano, in Via del Lauro, Via Bossi, Milano

1958/65 Grande complesso Ente Opere Sociali Don Bosco, a Sesto S. Giovanni (Milano)

1959 Fabbrica di aeroplani, in Argentina

1959 Progetti per Scuole convitto Istituto di Assistenza per Minorenni, per conto dell’Ente Comunale Assistenza (ECA), Milano

1960/62 Casa di abitazione con negozi ed uffici, in Viale Gian Galeazzo, angolo Via Aurispa, Milano

1960/63 Gruppi di fabbricati in Via Chiusa, Via Disciplini (per conto della I.R.B.S.), Milano

1960/64 Clinica De Luca, Castelnuovo Daunia (Foggia)

1961/62 Palazzina Crosti, in Via Buonarroti, Milano

1961/63 Palazzo per uffici IRBS, in Via Bordoni, Milano

1961/63 Sede della Società Malinverno, in Via Custodi, Milano

1963 Gruppi di fabbricati residenziali, in Via De Amicis, angolo Via Torino, Via C. Correnti, Via Camminadella, Milano

1963/64 Palazzo per uffici della Società Cagisa, in Piazza IV Novembre, Milano

1963/65 Serie di case di abitazione, in Via Correggio, Milano

1963/65 Casa di Cura Sant'Anna, Imperia

1963/66 Istituto S. Ambrogio, in Via Melchiorre Gioia, Milano

1965 Clinica privata, ad Istanbul

1965 Casa, in Via Roentgen, Milano

1965/66 Serie di case, in Viale Bligny, Via S. Croce, Milano

1966/68 Palazzo La Serenissima, in Via Turati angolo Cavalieri, Milano


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Palazzo per uffici Michelin, in Corso Sempione, Milano 1946/48

red., La nuova sede della Michelin di Milano, in "Vitrum", n. 4-5, pag. 17, 1950

C. Bassi - F. Berlanda e G. Boschetti, Scala in un Palazzo per uffici, in "Documenti di Architettura, Composizione e Tecnica Moderna", pag. 837, 1954

P. Bottoni, Antologia di edifici moderni in Milano: guida, Editoriale Domus, Milano 1954

C. Pagani, Architettura italiana oggi, pag. 176-178, Hoepli, Milano 1955

J. Peter, Alluminium in modern architecture, Reynolds Metals Co., Louisville 1956

Palazzo Trevie, in Via De Amicis 28, angolo via Correnti e via Camminadella, Milano 1946/48

Comune di Milano, Milano 1945-1955, pag. 141, Arti Grafiche Pizzi, Milano 1955

G.F. Repellini e A. Strambio De Castillia, Antonio Bassanini costruttore del Novecento, pag. 214-15, Silvana Ed., Milano 2019

Palazzo della SKF Italia, in Via Turati, Milano 1948/50

red., Palazzo della SKF, in "Vitrum", n. 59, pag. 9, 1948/50

C. Villa, Rivestimento a lastre di pietra: edificio per uffici in Milano, in "Documenti di Architettura, Composizione e Tecnica Moderna", pagg. 911-913, 1958

Casa di cura Capitanio, in Via Mercalli, Milano 1949/50

B.F. Moretti, Ospedali, Hoepli, Milano 1951

red., Clinique Santa Capitanio, Milano, in "L'Architecture d'Aujourd'Hui, pagg. 26-27, 1953

P. Nestler, Neues Bauen in Italien, Callwey Ed., Monaco 1954

P. Bottoni, Antologia di edifici moderni in Milano: guida, Editoriale Domus, Milano 1954

C. Pagani, Architettura italiana oggi, pagg. 190-194, Hoepli, Milano 1955

P. Bottoni, Milano oggi, Edizioni Milano Moderna, Milano 1957

A. Kordalis, Clinica Capitanio, in Sapienza tecnica e Architettura, Milano-Pavia 1950-1980, (a cura di A. Bugatti e L. Crespi), Alinea Editore, Milano 1997

Grattacielo di Milano (noto anche come Torre Breda), in Piazza della Repubblica, Milano 1952/54

C. Bassi - F. Berlanda e G. Boschetti, Nuclei di scale nel Grattacielo di Milano, in "Documenti di Architettura, Composizione e Tecnica Moderna", pagg. 794-5, 1954

Comune di Milano, Milano 1945-1955, Arti Grafiche Amilcare Pizzi, Milano, 1955

L. Mattioni, Il grattacielo di Milano, in "Edilizia Moderna", n. 56, pagg. 9-30, 1955

L. Mattioni, L'inedito grattacielo di Milano, Tipografia R. Scotti, Milano 1956

P. Bottoni, Milano oggi, Edizioni Milano Moderna, Milano 1957

P. Peters, Wohnhochhäuser, Callwey Ed., Monaco 1959

R. Aloi, Nuove architetture a Milano, Hoepli, Milano 1959

L'architettura. Cronache e storia, n. 85, 1962.

M. Grandi, A. Pracchi, Milano. Guida all'architettura moderna, Zanichelli, 1980. ISBN 8808052109.

G. Alfonsi e G. Zucconi, Luigi Mattioni. Architetto della ricostruzione, Electa, Milano 1985 ISBN 8843511742.

F. Ogliari, Una città tra le nuvole: Milano di sopra, Silvana Editoriale, Milano 1986

E. Triunveri, Grattacielo di Milano, in Sapienza tecnica e Architettura, Milano-Pavia 1950-1980, (a cura di A. Bugatti e L. Crespi), Alinea Editore, Milano 1997

Opera Sociale Femminile, in Via Ippocrate, Milano 1954/55

R. Aloi, Nuove architetture a Milano, pagg.113-116, Hoepli, Milano 1959

Palazzo Galbani, in Via F. Filzi, Milano 1954/55

R. Aloi, Nuove architetture a Milano, pagg. 223-228, Hoepli, Milano1959

R. Pedio, La nuova sede della societá Galbani, in "L'Architettura", n. 75, pagg. 593-601, 1962

P. L. Nervi, Nuove strutture, Ed. Comunità, Milano 1963

red., Sede della societá Galbani a Milano, in "Vitrum", n. 135, 1963

M. Grandi e A. Pracchi, Milano. Guida all'architettura moderna, Bologna, Zanichelli, 1998 [1980], p. 326, ISBN 88-08-05210-9.

Ospedale di Circolo di Saronno, Varese, 1954/55

E. Paoli, L'ospedale Circolo a Saronno (Varese), in "Gli edifici ospedalieri", in "Vitrum", n. 3, 1954

E. Paoli, L'ospedale Circolo a Saronno (Varese), in "Gli ingressi", in "Vitrum", nº 6, s. d.

Albergo Ambrosiano e Opera della Cardinal Ferrari, in Via S. Sofia, Milano 1955/56

red., Fabbricato per Hotel e scuola, in "Vitrum", n. 101, pagg. 42-47, 1958

R. Aloi, Nuove architetture a Milano, Hoepli, Milano 1959

Torre Tirrena, in Piazza Liberty, Milano 1956/57

C. De Carli, La torre Tirrena a Milano, in "L'Architettura", n. 35, pagg. 308-313, 1958

R. Aloi, Nuove architetture a Milano, Hoepli, Milano 1959

red., Edificio a torre, in "Vitrum", n. 117, pag. 2-7, 1960

Palazzo per l'Istituto Romano di Beni Stabili (IRBS), in Via Meravigli, Milano 1956/64

C. Conti, Palazzo per uffici e abitazioni, in "Edilizia Moderna", n. 67, pagg. 105-110, 1959

Clinica La Madonnina, in Via Quadronno, Milano 1957/59

Relazione descrittiva della Casa di Cura La Madonnina in Via Quadronno a Milano, settembre 1961

R. Pedio, Casa di cura La Madonnina, in "L'Architettura cronache e storia", n. 9, pagg. 582-591, 1962

Palazzo della Compagnia di Assicurazione di Milano, in Via del Lauro, Milano 1958/65

M. Guerci, Tipologia delle strutture, Tamburini, Milano 1961

E.Guicciardi - U. Balzani, La nuova casa della " Milano", Milano 1963

red., Parsol verde nella vecchia Milano, in "Trasparenze", n. 1, 1970

Fabbrica di aeroplani, in Argentina, 1959

R. G. Angeli, Fabbrica di aeroplani in Sudamerica, in "Documenti di Architettura, Composizione e Tecnica Moderna", pagg. 5-12, 1949

Palazzo La Serenissima, in Via Turati angolo Cavalieri, Milano 1966/68

E. & E. Soncini, Relazione tecnica sull’edificio della Serenissima, Milano, 14 Aprile 1969

red., La Serenissima a Milano, in "Trasparenze", n. 3, 1970

Opera Pro Giovani Operai (Maria Belloni), in Viale Fulvio Testi, Milano 1970/72

red., Casa del Giovane Lavoratore, in "Vitrum", n. 65, pag. 6, 1955

Aerhotel, stazione di Porta Garibaldi, Milano 1970/73

red., Aerhotel Executive a Milano, in "Trasparenze", n. 15-16, 1970/73

Albergo sul lago di Varese, Varese, s.d.

C. Pagani, Architettura italiana oggi, pag. 208-209, Hoepli, Milano 1955

Opera complessiva

A. Kordalis, N. Tommasi, Eugenio ed Ermenegildo Soncini tra sperimentalismo e rigore tecnologico negli anni della Ricostruzione, tesi di laurea (relatore L. Crespi, co-realtore E. Triunveri), Facoltà di Architettura, Politecnico di Milano, Milano 1995

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La torre fu progettata da Eugenio ed Ermenegildo Soncini e Luigi Mattioni. I progettisti sono citati in quest'ordine nell’articolo scritto da Mattioni (Il grattacielo di Milano) in Edilizia Moderna, n. 56, 1955. Purtroppo molte pubblicazioni li pongono erroneamente in ordine alfabetico o attribuiscono l’opera al solo Mattioni.
  2. ^ a b La Clinica Madonnina, su ordinearchitetti.mi.it.
  3. ^ Palazzo Galbani, su lombardiabeniculturali.it.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]