Erlach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Erlach (disambigua).
Erlach
città
Erlach – Stemma
Erlach – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Bern matt.svg Berna
RegioneSeeland
CircondarioSeeland
Amministrazione
Lingue ufficialiTedesco
Territorio
Coordinate47°02′40″N 7°05′49″E / 47.044444°N 7.096944°E47.044444; 7.096944 (Erlach)
Altitudine437 m s.l.m.
Superficie3,50 km²
Abitanti1 427 (2017)
Densità407,71 ab./km²
FrazioniSunkort, Wald
Comuni confinantiGals, Ins, Tschugg, Twann-Tüscherz, Vinelz
Altre informazioni
Cod. postale3235
Prefisso032
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS0492
TargaBE
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Erlach
Erlach
Erlach – Mappa
Sito istituzionale

Erlach (toponimo tedesco; in francese Cerlier[1]) è un comune svizzero di 1 427 abitanti del Canton Berna, nella regione del Seeland (circondario del Seeland); ha lo status di città. Dal 2017 il borgo, grazie alla sua particolare bellezza architettonica, la sua storia e la posizione privilegiata in cui si trova è entrato a far parte dell'associazione "I borghi più belli della Svizzera".

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Erlach è affacciata sul Lago di Bienne e comprende una parte dell'isola di San Pietro.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Erlach è stata il capoluogo dell'omonimo distretto fino alla sua soppressione nel 2009. Vi prende il nome un'antica nobile famiglia dall'anno 1196 come vassalli dei conti von Welsch-Neuenburg. La linea di Hindelbank con Hieronymus (1667-1748) acquista la dignità di conti dell'impero (6 ottobre 1745) e molti suoi membri furono al servizio degli Asburgo. Un altro ramo si trasferì in Francia e servì nel Corpo svizzero del Re.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa riformata di Sunkort
  • Chiesa riformata (già di Sant'Ulrico) di Sunkort, eretta nell'XI secolo e ricostruita nel XV e nel XVII secolo[1];
  • Castello di Erlach, eretto nel Medioevo e ricostruito nel 1500 circa[1].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti[2]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Hans-Rudolf Egli, Erlach, in Dizionario storico della Svizzera, 13 dicembre 2004. URL consultato il 12 dicembre 2018.
  2. ^ Dizionario storico della Svizzera

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN131800940 · LCCN (ENnr95003972 · GND (DE4295397-2 · WorldCat Identities (ENlccn-nr95003972
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera