Eraclea Sintica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eraclea Sintica
Heraclea Sintica.jpg
Scudo macedone in bronzo
CiviltàCiviltà romana
UtilizzoCittà
EpocaIII secolo d.C.
Localizzazione
StatoBulgaria Bulgaria
VillaggioRupite
Mappa di localizzazione

Coordinate: 41°26′N 23°15′E / 41.433333°N 23.25°E41.433333; 23.25

Mappa di localizzazione: Bulgaria
Eraclea Sintica
Eraclea Sintica
Localizzazione di Eraclea Sintica in Bulgaria.

Eraclea Sintica era una città della Tracia macedone, a sud dello Struma, sul sito del villaggio di Rupite (Petrič), identificato inizialmente dalla scoperta di monete della città. La conferma che si tratti di Eraclea Sintica si è avuta nel marzo 2002, quando in località Skali Chervenite vicino al villaggio di Rupite, è stata ritrovata una stele in marmo recante una scritta in latino composto da 24 linee riportante il testo di una lettera, datata 308 d.C., inviata dall'imperatore Galerio ai notabile della città di Heracleia.

Nel 350 fu il luogo in cui gli ambasciatori dell'usurpatore romano Magnenzio incontrarono l'imperatore Costanzo II, proponendo una pace che però venne rifiutata.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Archeologia Portale Archeologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di archeologia