III secolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da III secolo d.C.)
Jump to navigation Jump to search

Il III secolo è il secolo che inizia nell'anno 201 e termina nell'anno 300 incluso.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi significativi[modifica | modifica wikitesto]

  • Aureliano, che cinge Roma di nuove mura, diffonde il culto del Sol Invictus e sconfigge la regina Zenobia.
  • Caracalla (188 - 217), imperatore romano che concede la cittadinanza romana a tutti gli abitanti dell'impero(211-217).
  • Caro (282), imperatore che associa al governo i figli Carino e Numeriano.
  • Papa Cornelio conciliante con gli apostati, gli si oppone Novaziano creando l'omonima eresia.
  • Gallieno (260), Imperatore sregolato e protettore di arti e filosofia.
  • Ippolito di Roma, letterato cristiano avverso alla politica imperiale dell'epoca.
  • Mani, profeta babilonese, fondendo la filosofia zoroastrista, cristiana e buddista crea il Manicheismo.
  • Plotino, filosofo neoplatonico, crea la dottrina dell'Uno, principio del puro essere a cui ogni creatura è legata.
  • Porfirio, allievo di Plotino e autore dell'opera Contro i cristiani.
  • Sapore I, scià di Persia, sconfigge l'imperatore romano Valeriano (259).
  • Settimio Severo, periodo di stabilità nell'Impero.

Invenzioni, scoperte, innovazioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia