Episodi di Blindspot (seconda stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Blindspot .

La seconda stagione della serie televisiva Blindspot, composta da 23 episodi, è trasmessa sul canale statunitense NBC dal 14 settembre 2016.

In Italia, la stagione va in onda in prima visione assoluta dal 28 settembre 2016[1] su Premium Crime di Mediaset Premium. In seguito verrà trasmessa in chiaro su Italia 1.

Ogni titolo originale dei primi 9 episodi contiene un anagramma legato al relativo episodio. I titoli degli episodi 10 e successivi sono invece dei palindromi, ovvero sono uguali anche se letti al contrario. I titoli italiani degli episodi 10-18 sono stati mantenuti in originale in quanto contengono, se presi assieme, un indizio utile alla narrazione.

Durante questa stagione Archie Panjabi, Luke Mitchell e Michelle Hurd, entrano a far parte del cast principale

Titolo originale Anagramma Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 In Night So Ransomed Rogue Nothing Is More Dangerous Niente di più pericoloso 14 settembre 2016 28 settembre 2016
2 Heave Fiery Knot They Invoke Fear Incitano alla paura 21 settembre 2016 5 ottobre 2016
3 Hero Fears Imminent Rot For Their Moment is Near Per L'Avvicinarsi Del Loro Momento 28 settembre 2016 12 ottobre 2016
4 If Beth The FBI L'FBI 5 ottobre 2016 19 ottobre 2016
5 Condone Untidiest Thefts Defends The Constitution Difende la Costituzione 12 ottobre 2016 26 ottobre 2016
6 Her Spy's Harmed Shepherd's Army L'esercito di Shepherd 19 ottobre 2016 2 novembre 2016
7 Resolves Eleven Myths Only Serve Themselves Difende solo se stesso 26 ottobre 2016 9 novembre 2016
8 We Fight Deaths on Thick Lone Waters When The Soldiers Attack, We Fight On Quando i soldati attaccano, noi combattiamo 9 novembre 2016 23 novembre 2016
9 Why Let Cooler Pasture Deform We Shall Protect Your Freedom Proteggeremo la vostra libertà 16 novembre 2016 30 novembre 2016
10 Nor I, Nigel AKA Leg in Iron palindromo Nor I, Nigel AKA Leg in Iron 4 gennaio 2017 25 gennaio 2017
11 Droll Autumn, Unmutual Lord palindromo Droll Autumn, Unmutual Lord 11 gennaio 2017 1 febbraio 2017
12 Devil Never Even Lived palindromo Devil Never Even Lived 18 gennaio 2017 15 febbraio 2017
13 Name Not One Man palindromo Name Not One Man 8 febbraio 2017 22 febbraio 2017
14 Borrow or Rob palindromo Borrow or Rob 15 febbraio 2017 1 marzo 2017
15 Draw O Caesar, Erase a Coward palindromo Draw O Caesar, Erase a Coward 22 febbraio 2017 8 marzo 2017
16 Evil Did I Dwell, Lewd Did I Live palindromo Evil Did I Dwell, Lewd Did I Live 22 marzo 2017 5 aprile 2017
17 Solos palindromo Solos 29 marzo 2017 12 aprile 2017
18 Senile Lines palindromo Senile Lines 5 aprile 2017 19 aprile 2017
19 "Regard a Mere Mad Rager" palindromo 26 aprile 2017
20 "In Words, Drown I" palindromo 3 maggio 2017
21 "Mom" palindromo 10 maggio 2017
22 TBA palindromo 17 maggio 2017

Niente di più pericoloso[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: In Night So Ransomed Rogue
  • Anagramma: Nothing Is More Dangerous
  • Diretto da: Martin Gero
  • Scritto da: Martin Gero
  • Ascolti USA: 7.10 milioni[2]
  • Altri interpreti: Dylan Baker (Pellington).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jane riesce a fuggire da un carcere di massima sicurezza della CIA (in Oregon) dopo tre mesi di torture e prigionia. L'agente della NSA Nas Kamal recluta la squadra di Weller per recuperarla. Jane viene individuata poco lontano da New York: una volta catturata, viene interrogata e racconta ciò che è successo dopo la morte di Mayfair: si è messa sulle tracce di Oscar, che ha tentato nuovamente di cancellarle la memoria, ma è riuscita a liberarsi uccidendolo in una colluttazione. La squadra capisce che Jane non sta mentendo; decidono di tornare a collaborare nonostante le diffidenze della squadra, che non riesce a perdonarle la morte di Mayfair. Jane inizia quindi la sua collaborazione con l'FBI in qualità di infiltrata nella stessa organizzazione di cui fa parte, Sandstorm. Jane scopre che Shepherd, il leader di Sandstorm, è in realtà una donna: il suo vero nome è Alice Kruger, è nata in Sudafrica ed è lei che ha adottato Jane e suo fratello Roman. La donna chiede a Jane di agire come agente sotto copertura per Sandstorm all'interno dell'FBI (senza sapere che Jane sta già facendo il gioco opposto). Shepherd chiede in privato a Roman di tenere Jane sotto controllo; svela inoltre che, solo a tempo debito, useranno la loro risorsa all'interno dell'FBI, lasciando intendere che l'organizzazione Sandstorm ha infiltrati anche all'interno delle principali istituzioni governative americane.

Incitano alla paura[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Shepherd spinge Jane a seguire la traccia di un nuovo tatuaggio che porterà lei e la squadra a scoprire il complotto di un cartello messicano. Vogliono infatti far esplodere un aereo diretto all'aeroporto LaGuardia, ma la squadra riesce a sventare il piano. Nas rivela in seguito a Jane che ogni tatuaggio che risolvono genera effetti a catena sull'economia del Paese e altre conseguenze poco piacevoli. La squadra scopre inoltre che Shepherd ha degli infiltrati all'interno del Governo, incluso il Dipartimento di Giustizia. Viene rivelato che Nas effettua registrazioni segrete delle sedute fra il Dr. Borden e Jane. Il Dr. Borden chiede a Patterson di uscire a cena. Allie confessa a Weller che è incinta e gli offre la possibilità di essere parte della vita del figlio, ma Weller è incerto sull'idea di diventare padre. Reade parla con un vecchio amico per testimoniare contro l'ex coach di calcio (della prima stagione) e realizza che anche lui potrebbe essere stato una delle vittime dell'ex coach. Per proteggere Jane, Roman la sequestra e la droga.

Per L'Avvicinarsi Del Loro Momento[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Hero Fears Imminent Rot
  • Anagramma: For Their Moment is Near
  • Diretto da: Jeff T. Thomas
  • Scritto da: Alex Berger
  • Ascolti USA: 5.60 milioni[4]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jane si risveglia nel nascondiglio di Sandstorm e Shepherd, continuando ad essere sospettosa del suo alibi per i tre mesi di prigionia, la sottopone ad un test: deve uccidere un ingegnere che non ha portato a termine la progettazione di un chip per conto di Sandstorm. Incapace di ucciderlo, Roman esegue quanto assegnato dalla madre e lascia che Jane ritorni all'FBI in attesa di nuove istruzioni. Intanto la squadra cerca di fermare una serie di esplosioni in tutta New York, ma quando Weller cerca di calmare il dinamitardo, Nas spara all'uomo dalla distanza senza preavviso e ciò non fa che aumentare la tensione tra lei e Weller. Patterson ed il Dr. Borden si baciano. Reade confessa a Zapata che potrebbe aver represso i ricordi delle molestie subite dall'ex coach, Jane ritorna a Sandstorm e scopre che Roman la copre dicendo a Shepherd che aveva superato il test. Jane ringrazia Roman, il quale la avverte che d'ora in poi si muoveranno più velocemente per i piani futuri e che quindi non sarà in grado di coprirla una seconda volta.

L'FBI[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tormentato dalla possibilità di aver cancellato ogni ricordo, Reade ha un crollo mentale e picchia un hacker che sta per arrestare. Sulle tracce di un indizio dato da uno dei tatuaggi di Jane, la squadra va sotto copertura in una serata di gala al museo, dove un terrorista ha appena ucciso due persone. La donna rivela però di essere un ex agente della CIA, la cui identità è stata cancellata quando ha cercato di denunciare un caso di corruzione interno all'agenzia e che le sue vittime erano degli agenti implicati nel caso. L'ex agente crede inoltre che la figlia sia stata uccisa, ma la squadra riesce ad individuarla e la ricongiunge alla madre. Nel frattempo, Roman viene sollecitato da Shepherd a raccontare la propria storia a Jane, per avvicinarla ancora di più a Sandstorm. Nas fornisce invece la prova a Weller che Sandstorm lo sta sorvegliando da oltre vent'anni.

Difende la costituzione[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La squadra di Weller indaga sul tentato omicidio del Senatore Donahue. Gli indizi puntano verso un cugino malato terminale, Patrick O'Malley, che sostiene che il Senatore è in realtà il capo segreto della mafia irlandese e che ha organizzato un falso attentato contro se stesso. Protetto da Weller e Allie, Patrick collabora con la squadra per raccogliere delle prove su Donahue, ma gli uomini di Donahue si presentano per ucciderlo. Nello scontro Allie viene ferita alla gamba e Patrick alla fine decide di sacrificarsi per farla uscire viva, siccome erano erano stati amici per anni. Dopo l'arresto di Donahue, Allie informa Weller che passerà ad un lavoro d'ufficio e lo invita a prendere la stessa scelta per il loro bambino. Grazie ad una dritta dell'hacker assunto da Zapata, Patterson riesce a decifrare i file dell'M7G677, rivelando le mail tra Mayfair e Douglas Winter, l'informatore che denunciò Orione. Jane recupera i ricordi del dottore che l'ha salvata in Afghanistan e Shepherd le spiega come ha fatto ritorno negli Stati Uniti; la storia di Sheperd si rivela poi essere una bugia. Intanto, Reade aggredisce il suo ex allenatore e perlustra la sua abitazione, trovando una videocassetta con il proprio nome. Zapata trova Reade in piedi davanti al corpo morto dell'ex coach.

L'esercito di Shepherd[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante sia stato trovato sulla scena del crimine, Reade afferma di non essere colpevole. Mentre l'omicidio del coach attira l'attenzione di Patterson, Reade e Zapata cercano disperatamente di coprire ogni prova che possa portare a far sospettare dell'agente. Jane segue Roman in una missione per rubare un chip per Sandstorm. Mentre Roman lotta con le guardie della sicurezza, Jane, preoccupata, cerca di spedire a Patterson i dati del microchip, ma decide di interrompere l'upload per salvare Roman. Nel frattempo Weller e Naz intraprendono un viaggio in Bulgaria in cerca di Douglas Winter e scoprono che il nuovo vice direttore della CIA è sulla stessa pista. Quando trovano Winter, lui afferma di essere stato incastrato: due individui mascherati hanno inserito nel suo laptop le prove incriminanti e fornisce una registrazione audio dell'accaduto. Al momento di riportare Winter negli Stati Uniti d'America, Patterson decodifica le voci nella registrazione, che Jane identifica essere Shepherd e Roman. Anche Weller riconosce la voce di Shepherd.

Difende solo se stesso[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Resolves Eleven Myths
  • Anagramma: Only Serve Themselves
  • Diretto da: Jeff F. King
  • Scritto da: Eric Buchman
  • Ascolti USA: 5.20 milioni[8]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jane è immersa in un sogno, in cui si vede a cena con Weller e Roman, quando ad un tratto si trova a lottare contro una versione di se stessa con i capelli lunghi che non può battere e viene pugnalata in pieno petto. Weller e Nas discutono del dispositivo che ha trovato Patterson nello studio di Borden. Successivamente il computer dell'FBI viene hackerato da Rich Puntocom, apparso nella stagione precedente e che era riuscito a scappare alla squadra. Puntocom ora vuole la protezione dell'FBI da un assassino chiamato l'Accadico. L'assassino uccide due agenti dell'FBI ed innesca una bomba chimica nell'ascensore. Reade e Zapata stanno discutendo su di un caso quando l'Accadico li attacca entrambi e svanisce con un'incosciente Zapata. Le inietta una potente neurotossina ed informa la squadra che in cambio di Puntocom lui confesserà in quale delle tre boccette si trova l'antidoto. Weller e Puntocom creano un falso loop delle videocamere per far cadere in trappola l'Accadico. Il ricordo del sogno fa si che Jane sappia quali mosse usare per battere l'Accadico, che Weller uccide. Sul punto di morte Zapata usa il codice Morse sul polso di Reade per indicare quale fialetta contiene la cura. Puntocom scappa ancora, ma grazie a Patterson, lui ed i suoi complici sono finalmente catturati. Nel frattempo Roman riceve informazioni circa la fedeltà di Jane all'FBI.

Quando i soldati attaccano, noi combattiamo[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: We Fight Deaths on Thick Lone Waters
  • Anagramma: When The Soldiers Attack, We Fight On
  • Diretto da: Rob Hardy
  • Scritto da: Kristen Layden
  • Ascolti USA: 4.90 milioni[9]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando Jane e Weller scompaiono in una missione sotto copertura: trovare Nico Marconi, signore della guerra, Weitz arriva all'ufficio di New York per investigare sul caso insieme alla squadra che devono far combaciare le testimonianze discordanti di due criminali per scoprire cos'è successo. Infine trovano Jane e apprendono che Weller l'ha lasciata lì per inseguire il noto trafficante di armi che ha finanziato la missione. Weller viene catturato e messo all'asta al miglior offerente, la squadra quindi vi partecipa riuscendo a vincerla e si spacciano per compratori per salvarlo e catturare il venditore d'armi. Successivamente Weitz minaccia Weller di porre fine alla sua carriera e Nas dà pieno accesso a Patterson ai dati su Sandstorm. La squadra organizza una piccola festa per il bambino di Weller e Allison. Zapata riferisce a Reade di voler riconsegnare il coltello al reparto prove della polizia, mentre Reade aiuta Freddie a lasciare la città. Roman apprende che Jane è una spia e la raggiunge alla sua safe house per avvisarla che il piano di Shepherd è passato alla fase 2.

Proteggeremo la vostra libertà[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Why Let Cooler Pasture Deform
  • Anagramma: Whe Shall Protect Your Freedom
  • Diretto da: Tawnia McKiernan
  • Scritto da: Brendan Gall
  • Ascolti USA: 5.00 milioni[10]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Roman trasporta Jane fino alla base operativa di Sandstorm, ma l'agente riesce ugualmente ad avvisare la squadra del piano di Shepherd. Poco dopo, il fratello la tramortisce e quando si risveglia, Jane si ritrova di fronte alla madre adottiva. Shepherd le rivela in realtà che è stata avvisata tempo prima del suo doppio gioco dalla talpa interna: Borden. Nel passato, la moglie di Borden preleva Jane in Afghanistan e l'aiuta a rimettersi, ma viene uccisa da un drone americano. Jane recluta quindi Borden per conto di Sandstorm. Nel presente, Shepherd rivela a Jane di aver finto che il piano fosse entrato nella fase finale per attirare la squadra in una trappola. Quando Weller e gli altri agenti raggiungono il quartier generale, viene fatta esplodere una bomba che li intrappola fra le macerie. Shepherd ordina poi a Roman di uccidere Jane, ma quando lui si rifiuta prova ad ucciderli entrambi, ma Roman e Jane riescono a scappare. Mentre Jane medica le ferite di Roman gli cancella la memoria, sperando di donare anche a lui la stessa seconda chance che lei ha avuto. Patterson riconosce l'anello di Borden e realizza che lavora per Sandstorm. Quando Patterson prova ad arrestarlo inizia un combattimento corpo a corpo. Alla fine si sente il risuono di un colpo di pistola, ma non viene mostrato chi è stato ferito.

Nor I, Nigel AKA Leg in Iron[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo esser stata ferita, Patterson è catturata da Borden e torturata per informazioni da Shepeherd. Un amnesico Roman scappa dalla custodia di Jane e successivamente è salvato da Jane e Weller dagli uomini di Sandstorm. L'FBI interroga Roman per indizi su dovi si trovi Patterson, ma non ricorda niente. Zapata trova un messaggio in codice proveniente da una base di Sandstorm che porta l'FBI da Borden. il direttore Pellington espelle Nas dall'FBI per il fallimento del raid al quartier generale di Sandstorm. L'FBI salva Patterson appena prima di essere uccisa, però Borden fugge. Reade fa delle avance romantiche a Tasha che vengono rifiutate. Pellington ordina che Roman venga preso sotto custodia dalla CIA per ulteriori interrogativi, ma cede e reinserisce anche Nas dopo aver minacciato Weller che in caso di un altro fallimento avrebbe dovuto dare le dimissioni. Patterson decifra i file criptati, trovando una bozza dei tatuaggi di Jane che contiene un tatuaggio misterioso non presente sul corpo di Jane.

Droll Autumn, Unmutual Lord[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando il terrorista Anton Stepulov entra negli Stati Uniti la squadra di Weller inizia ad investigare. Apprendono che Stepulov è stato portato negli Stati Uniti dal vice direttore della CIA Keaton per avere informazioni su un attacco terroristico in cambio di un trapianto di cuore per il figlio. Il figlio di Stepulov muore durante l'operazione e l'FBI è costretto a fermare l'attacco senza il suo aiuto. Deducono che l'obiettivo dell'attacco sarà una partita di basket all'interno di una scuola dove Erin, la figlia di Keaton, sta giocando. Gli uomini di Stepulov rapiscono e tengono in ostaggio Erin, ma infine viene salvata da Weller e Jane e l'attacco è sventato. Allie dice a Weller che sta considerando l'opzione di spostarsi nel Colorado con il loro bambino. Nas invita una psichiatra esperta in traumi a valutare le condizioni psichiche di Roman e quest'ultima conclude che egli non è in grado di provare sentimenti e che soffre di un disturbo antisociale di personalità; pertanto consiglia di farlo internare a vita in una struttura psichiatrica. Patterson risolve il tatuaggio cancellato dal corpo di Jane; porta a Kat Jarret, un membro di una gang di centauri, che ha un legame sconosciuto con Roman.

Devil Never Even Lived[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Roman e Jane vanno sotto copertura nella gang di motociclisti di Kat Jarrett's, i Viper Kings. Dopo che Roman vede Kat si ricorda che aveva una relazione sentimentale con lei e che avevano pianificato di scappare insieme, ma Remi l'aveva obbligato a lasciarla. Jane e Roman organizzano una finta rapina per fornire i King dell'esplosivo che dovranno vendere a Sheperd e quindi dare la possibilità all'FBI di arrestare Sheperd. Dopo il successo della rapina una sospettosa Kat accusa Roman e Jane di lavorare per la polizia; Roman lo confessa ma afferma di averlo fatto solo per stare con Kat. Kat aiuta Jane a scappare dai King ma viene colpita, confessando il suo amore per Roman con il suo ultimo respiro. L'FBI irrompe all'incontro tra King e Sandstorm e scopre che Sheperd è già scappata con l'esplosivo. A causa di questo Nas rompe con Weller e afferma la loro relazione sta oscurando i loro giudizi professionali. Reade inizia una relazione con l'ex ragazza di Freddie. Jane riconosce Sheperd in una foto di un vecchio annuario dell'accademia militare di Weller, e Weller finalmente si ricorda chi è Sheperd.

Name Not One Man[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Visitando la vecchia accademia militare Weller scopre il vero nome di Shepherd, Elen Briggs e scopre che lei ha finanziato la sua educazione. La squadra di Weller inizia ad investigare su Jared Wisnewski, il leader di un gruppo anti-governativo di contadini che sta pianificando un attacco bomba. Apprendono che Wisnewski è un informatore dell'FBI ingaggiato dall'agente dell'FBI Boyd. Weller permette a Wisnewski di incontrarsi con gli altri contadini e permettere quindi all'FBI di arrestarli, ma sparano a Wisnewski e uno dei cospiratori scappa e pianifica un attacco ad un nuovo bersaglio. Weller licenzia Boyd e con la sua squadra cerca di sventare l'attacco. Weller inerroga Sean Clarke, un ex collega di Sheperd a cui è venuto un ictus, ma lui riesce a parlare solamente di baseball. Successivamente Patterson scopre che Clarke aveva impedito una promozione di Weller, per volontà di Sheperd, e lei e Weller realizzano che lo sproloquiare di Clarke era un messaggio in codice. Patterson sviene a causa del lavoro eccessivo, Reade fa uso di cocaina per affrontare i ricordi del Coach Jones e Jane inizia una relazione con Oliver Kind. Incontratosi di nuovo con Weller, Clarke accenna al "Protocollo Truman", ma lui e Weller sono rapiti da Sheperd che uccide Clarke e schernisce Weller prima di scappare dicendo che loro sono molto simili e che alla fine l'unica scelta sarà quella di unirsi a lei.

Borrow or Rob[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il team di Weller è costretto ad infiltrarsi, sotto copertura, in una società segreta, con l'aiuto di Rich Puntocom, nella quale alcuni membri stanno pianificando di iniziare una nuova guerra. Weller e Rich sono costretti ad affrontare i loro sospetti, un imprenditore della Silicon Valley di nome Zach Riley, ma si rivela essere innocente. Rich viene rapito dal vero colpevole e costretto ad hackerare un computer per permettere al reo di detonare la bomba e quindi far scoppiare la guerra; Weller libera Rich, senza prima però essere costretto a sparargli al piede. Jane, Roman e Nas fanno visita ad alcuni posti in cui Sheperd aveva vissuto per cercare di rievocare dei ricordi. Roman si ricorda di aver ucciso la madre di Taylor Shaw al che Jane gli dice di tenerlo segreto e che poi lo rivelerà lei a Weller. Zach Riley si incontra con Borden il quale gli dice che il suo lavoro sarà cruciale per la fase 2 del piano di Sheperd.

Draw O Caesar, Erase a Coward[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione