Epipremnum aureum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Epipremnum aureum
Pothos epipremnum aureus.jpg
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
(clade) Monocotiledoni
Ordine Alismatales
Famiglia Araceae
Sottofamiglia Monsteroideae
Tribù Monstereae
Genere Epipremnum
Specie E. aureum
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Arales
Famiglia Araceae
Genere Epipremnum
Specie E. aureum
Nomenclatura binomiale
Epipremnum aureum
Sinonimi

Epipremnum mooreense
Nadeaud
Pothos aureus
Linden & André
Rhaphidophora aurea
(Linden & André) Birdsey
Scindapsus aureus
(Linden & André) Engl.

Epipremnum aureum (Linden & André) G.S.Bunting, in italiano comunemente nota come pothos o potos, è una pianta sempreverde della famiglia delle Aracee.[1]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è un endemismo dell'isola oceanica di Moorea (isole della Società).[1]

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Comunemente utilizzata come pianta ornamentale per via della sua notevole capacità di adattamento e resistenza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Epipremnum aureum, su Plants of the World Online, Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 4 gennaio 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica