Eparchia di Minya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eparchia di Minya
Eparchia Hermopolitana
Chiesa copta
Suffraganea del patriarcato di Alessandria
Eparca Botros Fahim Awad Hanna
Sacerdoti 70 di cui 66 secolari e 4 regolari
743 battezzati per sacerdote
Religiosi 9 uomini, 40 donne
Battezzati 52.037
Parrocchie 30
Erezione 26 novembre 1895
Rito copto
Cattedrale Cristo Re
Indirizzo Évêché Copte-Catholique, 48 rue Taha Hussein, B.P. 31, El Minia 61511, Egypte
Dati dall'Annuario pontificio 2017 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Egitto

L'eparchia di Minya o eparchia di Ermopoli Maggiore (in latino: Eparchia Hermopolitana) è una sede della Chiesa cattolica copta suffraganea del patriarcato di Alessandria dei Copti. Nel 2016 contava 52.037 battezzati. È retta dall'eparca Botros Fahim Awad Hanna.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'eparchia comprende la città di Minya, dove si trova la cattedrale di Cristo Re.

Il territorio è suddiviso in 30 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'eparchia è stata eretta il 26 novembre 1895 con la bolla Christi Domini di papa Leone XIII, in occasione dell'istituzione del patriarcato di Alessandria dei Copti.

Il 7 gennaio 2020 ha ceduto una porzione di territorio a vantaggio dell'erezione dell'eparchia di Abu Qurqas.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Joseph-Maxime Sedfaoui † (6 marzo 1896 - 27 febbraio 1925 deceduto)
  • Francesco Basilio Bistauros † (10 agosto 1926 - 30 novembre 1934 deceduto)
    • Sede vacante (1934-1938)
  • Giorgio Baraka † (8 luglio 1938 - 9 dicembre 1946 deceduto)
    • Sede vacante (1946-1950)
  • Paul Nousseir † (21 gennaio 1950 - 24 gennaio 1967 deceduto)
  • Isaac Ghattas † (8 maggio 1967 - 8 giugno 1977 deceduto)
  • Antonios Naguib (26 luglio 1977 - 9 settembre 2002 dimesso)
  • Ibrahim Isaac Sidrak (29 settembre 2002 - 15 gennaio 2013 eletto patriarca di Alessandria)
  • Botros Fahim Awad Hanna, dal 25 marzo 2013

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'eparchia nel 2016 contava 52.037 battezzati.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1949 11.491 2.777.024 0,4 18 13 5 638 20
1969 14.000 5.219.194 0,3 25 19 6 560 10 66 19
1980 19.541 ? ? 37 28 9 528 10 71 28
1990 20.503 ? ? 35 31 4 585 5 15 21
1999 38.835 ? ? 37 36 1 1.049 1 12 26
2000 39.504 ? ? 34 33 1 1.161 1 13 26
2001 10.068 ? ? 39 38 1 258 1 15 26
2002 40.230 ? ? 41 40 1 981 2 9 26
2003 40.530 ? ? 42 41 1 965 2 9 26
2016 52.037 ? ? 70 66 4 743 9 40 30

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi