Ennio Ponzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ennio Ponzi
Nazionalità Italia Italia
Rugby XV Rugby union pictogram.svg
Ruolo Mediano d'apertura
Ritirato 1986
Carriera
Squadre di club
1969-84L’Aquila
1984-86Rugby Roma41 (?)
Nazionale
1973-77 Italia Italia 20 (133)
Statistiche aggiornate al 12 novembre 2009

Ennio Ponzi (L'Aquila, 15 marzo 1951) è un ex rugbista a 15 italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato e cresciuto all'Aquila, si formò rugbisticamente nella società del capoluogo abruzzese, nella quale militò a lungo e con la quale ebbe tutta la sua carriera internazionale. Ha esordito in neroverde, all'età di 18 anni e 9 mesi, sotto la guida di Sergio Del Grande il 21 dicembre 1969 nella partita Fiamme Oro Padova-L'Aquila 3-3. Con L'Aquila ha disputato 193 incontri realizzando 1.121 punti frutto di 27 mete, 178 calci piazzati, 9 drop e 226 trasformazioni. Mediano d'apertura, ha vinto con l'Aquila due scudetti consecutivi nel 1981 e nel 1982, e ha disputato 20 incontri in Nazionale italiana, per lo più in Coppa delle Nazioni / Coppa FIRA, ma nel curriculum internazionale figurano anche due incontri di rilievo contro un XV dell'Australia (che non concesse il cap), uno nel 1973 e l'altro, sotto la gestione di Roy Bish, a Milano nel 1976, in entrambi dei quali Ponzi segnò 11 punti.

Con 133 punti totali segnati in Nazionale Ponzi è, a tutto il 2009, al quinto posto assoluto tra i marcatori internazionali azzurri.

Terminò la carriera al Rugby Roma[1] nel 1986; in Serie A vanta 1.423 punti totali[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rugby Roma Olimpic - Presenze, su rugbyroma.com. URL consultato il 12 novembre 2009.
  2. ^ Volpe, pag. 148.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Volpe, Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]