Emmanuel Maillard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emmanuel Maillard

Suor Emmanuel Maillard (Parigi, 1947) è una religiosa e scrittrice francese.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Suor Emmanuel visita il papa Giovanni Paolo II il 16 novembre 1996 a Roma
Suor Emmanuel durante una conferenza a Desio 8-9 ottobre 2011

Maillard ha studiato assieme al cardinale Jean Daniélou[1] e si è inizialmente laureata nel 1970 all'Università Sorbonne Nouvelle di Parigi in lettere ed archeologia. Fino al 1973 viaggia per lavoro acquisendo esperienza anche in India. Dopodiché tornata in Francia segue il "Rinnovamento carismatico" che la conduce nel 1975 ad entrare nella "Comunità del Leone di Giuda" facendosi suora nel 1978.[2][3][4]

Fece inizialmente una lunga esperienza di sette anni in Israele e in seguito tornò nella sua terra natale dove iniziò una forte evangelizzazione sfruttando i diversi mass-media. Nel frattempo la sua comunità ecclesiastica cambia di nome in "Comunità delle Beatitudini" e questa la invita a Medjugorje, sempre per utilizzare le abilità della suora nel difforndere i messaggi della Gospa (la Madonna in lingua croata) che rilascia ai veggenti.[2] Vive quindi dal dicembre 1989 li. Durante la guerra dei Balcani la suora diventa nota per i suoi regolari messaggi che riportavano la situazione in Erzegovina.[4]

Fin dal 1990 con l'associazione "Children of Medjugorje"[5] pubblica un periodico che viene diffuso e tradotto in molte lingue. Nel 1996 la stessa associazione inizia anche a trasmettere sulla televisione e la suora ha la possibilità di essere invitata dal papa Giovanni Paolo II il 16 novembre, il quale dopo averla benedetta, la rincuora nelle sue opere. In quest'occasione la suora fu accompagnata da Ephriam, diacono fondatore della sua comunità, con sua moglie e il sacerdote polacco Jan Rokosz. Il 22 ottobre 1997 fu invitata a parlare davanti al Congresso degli Stati Uniti d'America.[1][2]

Nella sua vita suor Emmanuel ha pubblicato molte audiocassette libri e ha partecipato a diverse trasmissioni televisive. Ogni sua registrazione e/o pubblicazione ha ricevuto il nihil obstat.[2] Durante il suo peregrinare per il mondo diffonde i messaggi della Madonna a Medjugorje.

Opere letterarie[modifica | modifica wikitesto]

Suor Emmanuel durante un pomeriggio di meditazione e preghiera davanti a pellegrini italiani ed ungheresi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Copia archiviata, su aracnet.com. URL consultato il 3 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2010).
  2. ^ a b c d Suor Emmanuel Maillard Archiviato il 17 agosto 2011 in Internet Archive.
  3. ^ Visions of Jesus Christ.com - Instrumental people in the history of Medjugorje: Sister Emmanuel Maillard
  4. ^ a b COM Apostolate and Sr Emmanuel Archiviato il 14 dicembre 2010 in Internet Archive.
  5. ^ Children of Medjugorje

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0001 2031 4048 · LCCN (ENn00096503 · WorldCat Identities (ENn00-096503